Una festa Sottocasa: urbanistica, film amatoriali e aperitivi

Venerdì 21 giugno, dalle 20,30 a Ravenna nel cortile delle case ACER di via Tommaso Gulli, 249/c si svolge la seconda serata della rassegna Sottocasa, una festa negli spazi all’aperto condominiali, con la proiezione di film provenienti dagli archivi privati di famiglie ravennati.
Con Sottocasa l’associazione Sguardi in camera, in collaborazione con ACER e Gullinsieme,  presenta un programma di proiezioni, film sonorizzati dal vivo, memorie e racconti con al centro le immagini in movimento inedite della storia delle famiglie di Ravenna a partire dagli anni Cinquanta. 

Il programma della serata si apre con un interessante intervento sulla storia architettonica e urbanistica del quartiere condotto dall’Arch. Gioia Gattamorta. Porterà il saluto dell’Amministrazione comunale l’assessora all’Urbanistica Federica Del Conte.

Nel corso della serata, si assisterà alla visione di un’antologia di sequenze inedite tratte dalle pellicole Super8 e  8 mm, e nel tipico stile del cinema domestico gli spettatori saranno inviati a commentare e condividere le proprie memorie e racconti, assieme ai protagonisti dei film di famiglia (i cineamatori Claudio Benini, Maria Giovanna Barnabè, Ermes Calderoni e Alda Salvatori). Si vedrà come appariva la Darsena negli anni Cinquanta e Sessanta, le spiagge di Marina di Ravenna nel 1956, come le famiglie ravennati festeggiavano in pineta la festa di San Giuseppe e molto altro.

Infine, a conclusione, la proiezione in anteprima del film, I bambini ci guardano  (15’) di Benedetta Di Filippo e Silvia Savorelli che per l’occasione sarà eccezionalmente sonorizzato live dal DJ Producer Simone Guerra.
Il film è realizzato interamente con immagini inedite dei cineamatori ravennati, racconta la crescita di un bambino ideale, dal primo bagnetto, all’allattamento, fino alle feste di compleanno. 

Simone Guerra è un dj e produttore e musicista. Collabora e lavora in diversi progetti musicali. Con il progetto Relative, produce musica da diversi anni per etichette del settore. Suona anche in un progetto dal vivo, Club Soda, con un setup analogico ed acustico (basso, drum e tastiere). Inoltre è tra i fondatori  Connecting Dots, un collettivo di artisti e musicisti nati attorno a Radiosonora, poi diventato un format musicale dedicato agli artisti italiani del settore. 

Per l’occasione sarà anche offerto un aperitivo, realizzato dai volontari del Centro Sociale La Quercia e da Conad Gulli.

Ingresso gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento