Una gita sul fiume Savio tra lucciole e lanterne

Venerdì 19 giugno, dalle 19, partendo da Castiglione di Cervia si naviga il fiume Savio tra lucciole e lanterne. Una gita lungo un itinerario selvaggio e inesplorato che nasce dalla collaborazione di Camminate Fotografiche con Canoa Trek Italia.

Si esplora questa natura incontaminata immergendosi in queun sto ambiente meraviglioso ricco di avifauna e di paesaggi unici, all'interno del letto di un fiume davvero inesplorato e che porterà in un ambiente completamente differente da quello che possiamo scorgere soltanto dai suoi margini.

Una volta calato il sole, inizia un nuovo emozionante spettacolo. Si scivola a filo d'acqua seguendo un percorso luminoso segnalato da tante lanterne, avvolti dalla magia delle lucciole che danzando sull'acqua.

Prenotazione obbligatoria: camminatefotografiche@gmail.com - 3899950243 - 3395348310 - 3285622827
Costo: 32 euro che comprende noleggio canoa, guide ambientali escursionistiche, pagaie e giubbotti di salvataggio, reportage fotografico ed escursione.

In ottemperanza al DPCM del 17 maggio a tutti i partecipanti saranno comunicate le necessarie misure di sicurezza sanitaria da adottare nel corso dell'evento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento