Una Massa di risate con Duilio Pizzocchi al Carmine

Continua la rassegna “Una Massa di risate”, nella sala del Carmine di Massa Lombarda, in via Rustici 2. Sabato 15 dicembre alle 21 ci sarà lo spettacolo comico “Cabaret” di e con Duilio Pizzocchi.

Maurizio Pagliari, in arte Duilio Pizzocchi, inizia la sua carriera nel 1980 collaborando con radio e tv locali, conducendo rubriche informative e musicali. Nel 1984 crea il personaggio di Duilio Pizzocchi, imbianchino ferrarese maldestro e invadente che compare spesso in programmi televisivi. Negli anni seguenti si aggiungono altre macchiette umoristiche come Donna Zobeide, astrologa e chiromante che compone oroscopi improbabili e illustra curiose pratiche magiche; Cactus, fricchettone da piazza molto in voga negli anni ’80, sempre a caccia di spicci, favori o bazze varie; Eddy Collante, boss italo-americano che non fa mistero delle sue attività illegali; Ermete Bottazzi, camionista d'assalto alle prese con carichi enormi e velocità sul filo dell'iperspazio. Partecipa a programmi radio e televisivi locali e nazionali. Ha partecipato a Zelig su Italia 1 nell'edizione 2000 proponendo il personaggio di Ermete Bottazzi e nel 2001 al Maurizio Costanzo Show con il suo vero nome di Maurizio Pagliari. Il Costipanzo Show, parodia del programma di Maurizio Costanzo, è stato lo spettacolo "cult" della sua carriera, con un grande seguito nei locali, teatri, feste di piazza della regione. 

Il programma completo della rassegna è disponibile sul sito www.comune.massalombarda.ra.it. Il costo dei biglietti è di 10 euro intero e 8 euro ridotto. I biglietti possono essere prenotati all’Urp oppure acquistati la sera stessa presso la biglietteria alla Sala del Carmine, a partire dalle 19.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 17 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento