Una passeggiata d'autunno nel bosco di pianura

A Carraie, nelle campagne ravennati, è tornato il bosco. Da 25 anni Adler Zuccherelli, micologo, docente ai corsi nazionali per "Ispettore micologo", autore di vari libri sui funghi e membro della Società degli studi naturalistici della Romagna, ha deciso di far tornare una parte dei suoi campi a quello che sarebbe stato il loro aspetto primordiale: un bosco planiziale, ovvero un bosco di pianura.

Non più colture intensive, ma querce, frassini, pioppi, olmi e decini di altre specie arboree e arbustive che caratterizzano la vegetazione spontanea della pianura romagnola. Con gli alberi sono tornati anche i fiori, tra tutti le delicate orchidee, indicatori biologici importanti per la qualità dell’ambiente e del terreno.

Quella di sabato 26 ottobre, nel massimo splendore autunnale, è una passeggiata dedicata alla storia di Adler e del suo bosco, di come lo ha fatto (ri)nascere e di come, giorno per giorno, lo sta crescendo.

Il ritrovo è alle 10 in via Formella Superiore, all’ingresso del bosco. La visita dura circa due ore ed è condotta da Adler Zuccherelli e Matteo Mingazzini. Pranzo conclusivo al sacco, in autogestione.

Per partecipare è necessaria la prenotazione (fino a esaurimento posti) chiamando il numero 349 3523188.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • da domani
    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 5 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento