Uno spettacolo per il gemellaggio: in scena "Il principe Ranocchio"

In occasione dell’anniversario dei 30 anni di gemellaggio fra le due città di Speyer e Ravenna sabato 19 ottobre a Ravenna e domenica 27 ottobre a Speyer, viene presentato lo spettacolo Il principe Ranocchio, coproduzione italo- tedesca fra le compagnie Jugend Theater di Speyer e Teatro del Drago.

La celebre fiaba dei Grimm verrà proposta in una chiave attuale che vede un marito ed una moglie un po’ bisbetica alle prese con il loro sentimento d’amore. Fra gags e battibecchi i due si troveranno improvvisamente protagonisti di una storia, quella appunto del Principe Ranocchio e attraverso di essa scopriranno di essere ancora innamorati e felici.
Lo spettacolo andrà in scena alle ore 18 al Teatro Rasi a Ravenna questo sabato e l’ingresso sarà ad offerta libera.
Alle 17,30 verrà presentata presso la Sala Rossa la stagione teatrale Le arti della Marionetta, che inaugurerà domenica 20 ottobre alle Artificerie Almagià con lo spettacolo Fagiolino Asino d’oro.
Il 2019 è un anno un po’ speciale per il Teatro del Drago e la Famiglia Monticelli perché si festeggiano i 40 anni dalla nascita della compagnia, un compleanno che viene arricchito da questa collaborazione italo- tedesca che suggella e rafforza l’amicizia fra le due città di Speyer e Ravenna e fra le due associazioni che si occupano del gemellaggio: il Circolo amici di Speyer e il Circolo amici di Ravenna. 

La co-produzione è sostenuta dal Comune di Ravenna, Assessorato alle Politiche Europee e dal Comune di Speyer.
La regia è di Matthias Folz; in scena Veronique Weber, Christian Birko- Flemming, Roberta Colombo e Andrea Monticelli.
Lo spettacolo verrà rappresentato con musica dal vivo con l’Orchestra Deutsche Staathilarmonie di Ludwigshafen formata da Friederike Bauer, Ewa Doktor, Hiroaki Furukawa, Eric Trumpler. 
Lo spettacolo è rivolto ad un pubblico di famiglie e bambini a partire dai 5 anni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento