rotate-mobile
Eventi

La musica è lavoro: bando per una serata in memoria di Antonio Cinosi

Un bando, "La Musica è Lavoro", dove si invitano singoli artisti e band emergenti ad inviare una loro canzone sul tema del lavoro entro e non oltre il prossimo 18 marzo

Sono ancora aperte le iscrizioni al concorso musicale “La Musica è Lavoro” a cura del Mei e della Cisl Romagna.

“La Musica è Lavoro” è lo slogan da sempre utilizzato dalle principali manifestazione e kermesse dedicate al comparto musicale nel suo insieme così come ha sottolineato l’ultima indagine sulla creatività in Italia, segnalando che tutto il settore creativo, compresa la musica, rappresenta il 3,1% del PIL. In Italia la musica permette infatti di dare occupazione, grazie alla sua ricca filiera, a circa 500 mila addetti con oltre 10 mila tra artisti e band che ogni giorno lavorano all’innovazione in questo campo, oltre a migliaia e migliaia di piccole e medie aziende.

Inoltre la musica ha da sempre accompagnato con le sue colonne sonore tutte le battaglie per il lavoro e l’occupazione organizzate dal mondo sindacale, con canzoni storiche arrivate alla fama internazionale e tante altre che sono state capaci di raccontare episodi legati al mondo del lavoro, da quelli belli fino a quelli tragici.

Ad un anno dalla scomparsa di Antonio Cinosi, segretario della Cisl della Romagna e per quasi trent’anni valido dirigente della Fisascat di Ravenna, la Cisl della Romagna, assieme a Fisascat Nazionale, Comune di Ravenna e Radio FlyWeb, hanno pensato di ricordarlo organizzando con il Mei, per il 13 Aprile prossimo all’Almagià di Ravenna, una serata all’insegna della musica, sua grande passione. 

È stato quindi deciso di indire un bando, “La Musica è Lavoro”, dove si invitano singoli artisti e band emergenti ad inviare una loro canzone sul tema del lavoro entro e non oltre il prossimo 18 marzo (l’organizzazione si riserva la possibilità di accettare eventuali iscrizioni successive a tale data in limitazione ai posti disponibili).

Gli artisti interessati a partecipare dovranno inviare una email con nome dell’artista, titolo del brano, autori, indirizzo postale completo, contatto telefonico ed indirizzo di posta elettronica (e altre note eventuali), allegando il brano originale nel formato preferito (mp3, wetransfer, soundcloud, youtube e/o altro) con copia del testo in pdf o word, entro sabato 18 marzo 2017 all’indirizzo mail: mei@materialimusicali.it.

Tra tutti i brani pervenuti una giuria tecnica coordinata dal MEI, assieme alla Cisl Romagna, al Comune di Ravenna, Radio FlyWeb e altri partner, sceglierà il vincitore e/o i finalisti che troveranno spazio all’interno della serata di Giovedì 13 aprile all’Almagià di Ravenna, con ospiti Wanda e la Metallurgica Viganò e altre personalità in via di definizione.

Si tratta dell’unica iniziativa musicale in Italia dedicata al lavoro. Un modo per sensibilizzare e permettere ai giovani  di esprimersi, con un linguaggio diverso, sulle tematiche del lavoro che il sindacato vive quotidianamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La musica è lavoro: bando per una serata in memoria di Antonio Cinosi

RavennaToday è in caricamento