Non solo lo show delle Frecce, ma anche mostre e simulazioni di volo a 'Valore Tricolore'

Torna sul lungomare di Punta Marina Terme per il terzo anno consecutivo “Valore Tricolore”, la grande manifestazione aerea che celebra quest’anno i cento anni dalla fine della Prima guerra mondiale e dalla morte del maggiore Francesco Baracca

Torna sul lungomare di Punta Marina Terme per il terzo anno consecutivo “Valore Tricolore”, la grande manifestazione aerea che celebra quest’anno i cento anni dalla fine della Prima guerra mondiale e dalla morte del maggiore Francesco Baracca (celebrato con uno show delle Frecce Tricolori martedì 19 giugno). Nelle giornate di sabato 23 e domenica 24 giugno il pubblico potrà ammirare le aree espositive ed esibizioni aeree di tutte le Forze Armate e di Polizia. Due giornate che saranno capaci di entusiasmare tanto i bambini quanto gli adulti.

Già nella mattinata di venerdì 22 giugno arriverà e ormeggerà alla banchina Fabbrica Vecchia di Marina di Ravenna (Gruppo Ormeggiatori – via Fabbrica Vecchia 5) la fregata Martinengo (Classe Fremm), che sarà visitabile a partire dal pomeriggio dello stesso giorno e fino alla mattinata di domenica 24. Sabato 23 giugno la giornata sarà dedicata alle prove di volo, con inizio alle 16: esercitazioni per il soccorso in mare, voli acrobatici, nonché le prove generali delle Frecce Tricolori animeranno il pomeriggio fino alle 18.30. Saranno inoltre aperti al pubblico, lungo viale dei Navigatori, tutti gli spazi espositivi delle Forze Armate e di Polizia, dove sarà possibile destreggiarsi tra simulatori di volo, mezzi di ultima generazione e schermi informativi. Domenica 24 giugno, sempre a partire dalle 16, la manifestazione entrerà nel vivo con l’arrivo delle autorità e la possibilità di visitare, come nella giornata del sabato, tutti gli spazi espositivi allestiti per l’occasione. Seguiranno le esibizioni in cielo; l’Esercito si presenterà all’appuntamento con due elicotteri: ​l'elicottero da trasporto tattico di nuova generazione NH 90 e l’elicottero da esplorazione e scorta A129 “Mangusta”. La Marina porterà un SH 90, elicottero multiruolo specializzato nella ricerca e soccorso in mare. L’Aeronautica effettuerà un’esibizione di soccorso in mare con un HH 139, elicottero costruito in Italia dalla Leonardo e apprezzato per le sue prestazioni anche negli Stati Uniti. Tre elicotteri solcheranno inoltre il cielo con le insegne di Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di finanza: i mezzi (un AB 412, un AB 212 e un AW 139) sono equipaggiati per l’adempimento di compiti di polizia. Tra le esibizioni in programma, vi sarà un lancio di sei paracadutisti della Brigata “Folgore” dell’Esercito. Le due giornate culmineranno con l’attesissimo spettacolo delle Frecce Tricolori, la Pattuglia Acrobatica Nazionale, fiore all’occhiello dell’Aeronautica Militare Italiana. “Valore Tricolore” è organizzato dall'Aeroclub Francesco Baracca di Lugo in compartecipazione con il Comune di Ravenna, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Ravenna e del Comune di Lugo.

"Una manifestazione tra acqua e cielo che ha una grande importanza e un forte ritorno economico per il turismo ravennate", spiega l'assessore al turismo Giacomo Costantini. "Un'edizione confermata all'ultimo minuto e preparata in poco più di due mesi - commenta Oriano Callegati, presidente dell'Aeroclub di Lugo Francesco Baracca - con uno sforzo enorme e facendo squadra tra Comuni, Prefettura, Questura, Forze armate e di Polizia e Pro loco". "Questa iniziativa, che tra le altre cose valorizza il lughese Francesco Baracca, è anche un modo per far sì che la sua figura non resti circoscritta al territorio di Lugo, ma si espanda in tutto il ravennate, facendolo tornare così una figura nazionale - aggiunge il sindaco di Lugo Davide Ranalli - Ma è anche un modo per ricucire un legame tra cittadini e istituzioni, che negli ultimi tempi è sempre più difficile, quindi un lavoro anche culturale; così come, naturalmente, un modo per valorizzare il turismo". Il sindaco Michele de Pascale ha concluso ricordando che le celebrazioni per i cento anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale, ricordati in questo importante evento, termineranno poi con la mostra al Mar "War is over?".

Continua a leggere ===> Servizi di trasporto pubblico, le modifiche alla viabilità e dove parcheggiare

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale da favola a Cervia e Milano Marittima con 140 abeti e illuminazioni fantastiche

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Le azdore romagnole insegnano come fare tagliatelle e strozzapreti e finiscono sul 'Sunday Times' - VIDEO

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Tra strozzapreti e cappelletti: tanti ristoranti ravennati nella Guida Michelin 2020

  • Fissata la riapertura del Mercato Coperto: ristoranti, bar e anche un supermercato

Torna su
RavennaToday è in caricamento