Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Eventi

Ravenna Festival approda nella Ville lumière per il lancio internazionale

L'appuntamento presso l'Istituto Italiano di Cultura segna il lancio internazionale della 28esima edizione e si trasforma in un caloroso invito a scoprire la città e il suo Festival

Un ingresso in grande stile, quello del Ravenna Festivall alla "Ville lumière": venerdì 13 gennaio la stampa e il pubblico francesi hanno partecipato numerosi all’appuntamento presso l’Istituto Italiano di Cultura che segna il lancio internazionale della 28esima edizione.

L’Ambasciatore d’Italia Giandomenico Magliano e il Direttore dell’Istituto di Cultura Fabio Gambaro hanno accolto nella capitale francese Cristina Muti, presidente di Ravenna Festival, il sovrintendente Antonio De Rosa e i direttori artistici Franco Masotti e Angelo Nicastro. Ospite d’onore il Maestro Riccardo Muti, ambasciatore della cultura italiana del mondo, che la sera stessa salirà sul podio della Chicago Symphony Orchestra inaugurandone la tournée europea alla Philharmonie.

Ravenna Festival ha scelto Parigi come straordinaria destinazione per rivolgersi al pubblico internazionale e svelare il programma dell’edizione 2017, raccogliendo la sfida di raccontare il festival e Ravenna in quella che è oggi la città più visitata al mondo.

Obiettivo, il coniugare un programma multidisciplinare di qualità ai luoghi eccezionali che sono testimoni dell’identità storica e culturale di Ravenna con la testimonianza appassionata di chi il Festival l’ha creato e di chi continua a rinnovarlo e svilupparlo.

Ad accogliere l’evento sarà la sala degli specchi del prestigioso Hôtel de Galliffet, una di quelle squisite ville inserite nel tessuto cittadino di Parigi e che oggi, protagoniste della vita politica e culturale della città, accolgono ambasciate, musei, ministeri. Dal 1962 il Galliffet, che - fra le altre cose - è stato anche sede del ministero di Talleyrand e cornice di un sontuoso ricevimento in onore di Napoleone, ospita l’Istituto Italiano di Cultura, punto di riferimento per tutti i parigini innamorati del nostro Paese. 
 
Le più importanti agenzie e i tour operator capaci di creare opportunità di turismo culturale dedicate a Ravenna e al suo Festival sono stati i destinatari dell’invito diffuso in collaborazione con l’ufficio ENIT di Parigi.   
  
La presentazione è stata organizzata in collaborazione con il Comune di Ravenna, la Regione Emilia-Romagna, APT servizi, ENIT. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravenna Festival approda nella Ville lumière per il lancio internazionale

RavennaToday è in caricamento