“Villa Triste”, all'Astoria il regista Fabrizio Favilli presenta il film

Venerdì 22 aprile alle 21, il regista Fabrizio Favilli sarà al cinema Astoria di Ravenna per presentare il suo ultimo film, “Villa Triste”.

“Villa Triste” è un film sulla Liberazione di Firenze dal nazifascismo: si chiamano Villa Triste i luoghi che in Italia si trasformarono in camere di tortura aperte dai nazifascisti negli ultimi anni della seconda guerra mondiale. Firenze ha la sua Villa Triste, in via Bolognese 67, un luogo carico di storia ma che in molti oggi hanno dimenticato, soprattutto i più giovani. E' quello che ha scoperto Fabrizio Favilli, regista fiorentino che in una serie di incontri nelle scuole cittadine ha potuto vedere come in pochissimi conoscessero la storia del luogo, e il nome di Bruno Fanciullacci, uno dei partigiani torturati nel 1944.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • A Cervia appuntamento con il 40esimo "Festival dell'Aquilone": un mese di iniziative

    • Gratis
    • dal 3 settembre al 4 ottobre 2020
    • spiaggia libera di Cervia
  • Piazza del Popolo diventa un salone del gusto con le prelibatezze di "Bell'Italia"

    • da domani
    • dal 17 al 20 settembre 2020
    • Piazza del Popolo
  • Mei 2020: i live di Piero Pelù, Tosca, Ernia, Omar Pedrini e l'omaggio a Titta

    • Gratis
    • dal 2 al 4 ottobre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Festival di danza urbana e d’autore: a Ravenna torna "Ammutinamenti"

    • dal 12 al 19 settembre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RavennaToday è in caricamento