Vittorio Bonetti canta il suo "Made in Romagna" in compagnia di Cristiano Cavina e Quinzan

Una serata romagnola quella di venerdì 22 febbraio alla rassegna Cena & Concerto a cura di Monte Brullo con la Casa della Musica all'Hotel Cavallino. Protagonista Vittorio Bonetti e il nuovo album "Made in Romagna", accompagnato dagli ospiti Cristiano Cavina e Quinzan.

Un mix di brani che vede anche il reading musicale in un brano dello scrittore Cristiano Cavina e la partecipazione dell’attrice Maria Pia Timo nel brano La Gumbarera, mentre Marilena Benini ha curato la grafica e le illustrazioni e il grande Sergio Staino ha regalato alcuni disegni della copertina e degli interni del nuovo disco.
Made in Romagna vuole essere un omaggio alla sua terra, dopo una vita passata a cantare e suonare in giro per l’Italia.

In questo lavoro sono presenti anche alcune canzoni storiche registrate con la partecipazione di musicisti come il maestro Michele Carnevali all’ocarina, il maestro Christian Ravaglioli alla fisarmonica, un cammeo dello scrittore Cristiano Cavina e Pietro Quinzan e la sua band.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Torna il festival "Liberi tutti": la musica emergente canta per Patrick Zaki

    • Gratis
    • dal 24 al 25 aprile 2021
    • online

I più visti

  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento