rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
WeekEnd

Weekend avvolgente: la pista di ghiaccio, Filippo Graziani, Voce Artistica e sagra del tartufo

Il fine settimana ravennate saluta il ritorno della pista di pattinaggio in città, ma ci sono anche i mercatini, i concerti, gli spettacoli e gli appuntamenti golosi

Tante sorprese ci attendono nel weekend di Ravenna e provincia: abbondano i concerti, ma ci sono anche la pista di pattinaggio, la sagra, il mercatino, la mostra dei colombi, il convegno internazionale, gli spettacoli a teatro e tanto altro ancora.

Atmosfera natalizia: torna la pista di ghiaccio

Inaugura sabato mattina e ci terrà compagnia per tutte le feste di Natale la pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Kennedy a Ravenna: un'attrazione tanto amata che riporta la magia delle feste in città.

Alla sagra: ecco sua maestà il tartufo!

Amanti della buona cucina, ecco un gustoso appuntamento per voi: domenica si sentono profumi e sapori d'autunno alla sagra “Sua maestà il tartufo” che si svolge nel borgo di Brisighella.

In concerto: Filippo Graziani, Eugenio Bennato e l'omaggio a Casadei

Non manca la musica nel weekend. Venerdì Ravenna Jazz 2021 si chiude al Cisim di Lido Adriano con il Tingvall Trio, al ristorante Monte Brullo di Faenza si tiene un concerto per onorare i 50 anni dalla scomparsa di Secondo Casadei, al Mama's Club di Ravenna Gianluigi Tartaull e Luca Bombardi cantano "Le belle canzoni della nostra storia" e sul palco del Bronson di Madonna dell'albero arriva l'avanguardia araba con Jerusalem In My Heart. Sabato al Socjale di Piangipane c'è lo show acustico di Filippo Graziani che celebra i successi di papà Ivan. Domenica musicisti da tutto il Ravennate danno vita a un megaconcerto con 30 band al Fossolo Live Club di Fossolo, mentre alla Basilica di San Giovanni Evangelista a Ravenna il Coro San Carlo di Pesaro canta per Santa Cecilia. Venerdì e sabato inoltre continua il festival La Voce Artistica al Teatro Alighieri di Ravenna: tra i tanti ospiti ci sono Eugenio Bennato, Pietra Montecorvino e Ambrogio Sparagna.

Cosa fare nel weekend a Cesena
Cosa fare nel weekend a Forlì
Cosa fare nel weekend a Rimini

Mercatini e colombi

Per gli amici dei mercatini tornano domenica nella Darsena di Ravenna le sorprese e gli oggetti del passato con la Pulce d'Acqua. Ci sono invece oltre 300 esemplari in gara alla 47esima mostra di colombi alla Sala ex Faedi di Russi.

A teatro: Viva la Vida e Marco Falaguasta

Spazio anche al teatro nel weekend. Sabato e domenica Pamela Villoresi celebra il genio di Frida Kahlo con "Viva la vida" al Teatro Walter Chiari di Cervia. L'attore Marco Falaguasta porta in scena “Neanche il tempo di piacersi” al Carmine di Massa Lombarda sabato sera.

Libri, incontri e solidarietà

Tanti altri incontri vi attendono. Venerdì al Mercato Coperto di Ravenna c'è la raccolta fondi natalizia dello Ior a favore della lotta contro il cancro, Tito Menzani e Michele Dorigatti presentano il libro “101 domande sull’impresa cooperativa” alla Biblioteca Oriani, a Bagnacavallo si tiene una serata di cultura per festeggiare la "nuova vita" del teatro Goldoni, alla scuola media "Bendandi" di Faenza gli studenti danno prova d'ingegno creando ponti con gli spaghetti. Sabato alla biblioteca Celso Omicini di Castiglione di Ravenna Fabio Angelini presenta il libro 'Grand Hotel Coronavirus' in compagnia di Chiara Tadini, giornalista di RavennaToday, mentre Carlo Maria Lomartire racconta la ferocia e il coraggio di "Giovanni dalle Bande nere" alla Rocca di Bagnara. Inoltre da venerdì a domenica alla Classense di Ravenna c'è "Dante e la Grecia", un convegno internazionale per celebrare il Sommo poeta e l'indipendenza greca.

Visite ed escursioni

Spazio anche a tour guidati ed escursioni. Le visite guidate vi aspettano in centro a Ravenna con gli appuntamenti di Incontro a Dante tra sabato e domenica, mentre sabato e domenica parte anche un tour guidato per farsi raccontare tutte le curiosità della mostra Un'epopea Pop al Mar di Ravenna. Venerdì si va alla scoperta dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna, fra storia e laboratori, mentre sabato si compie un itinerario fra le opere liberty di Giovanni Guerrini a Faenza. Domenica poi si parte sulle tracce del lupo fra natura, storia e leggende nella Pineta di Classe.

Vi mostro le mostre

Amici delle mostre, veniamo a voi. Stanno per andarsene: a Palazzo Rasponi di Ravenna Le avventure di Sir Enrico Brancaleone, con le opere del concorso dedicato a Enrico Liverani, nelle vetrine dell'ex negozio Bubani si celebrano gli Scariolanti di Ravenna e mentre alla Galleria comunale di Faenza le nature morte di Giulio Ruffini. Ma ecco la novità: sabato inaugura nella Manica Lunga della biblioteca Classense di Ravenna la mostra Giulio Ruffini - Libertà del segno.
Inoltre a Ravenna ci sono: Un'epopea Pop, la grande mostra dedicata alla contemporaneità e alla fortuna di Dante nei secoli al Mar di Ravenna, al Museo Classis la mostra Classe e Ravenna al tempo di DanteAlla ricerca di Dante con i documenti danteschi dell’Archivio di Stato di Ravenna, Fragmenta picta la personale del ravennate Paolo Racagni alla galleria Pallavicini22. A Faenza: al Mic e all'Isia le opere di "Summer School". Al Museo Baracca di Lugo Il Milite Ignoto da Aquileia a Roma. Al Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo ecco la mostra Come una fiamma bruciante con le opere di Aligi Sassu, mentre all'ex convento di San Francesco c'è Il rituale del serpente. La collettiva Never more è al centro culturale Carlo Venturini di Massa Lombarda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend avvolgente: la pista di ghiaccio, Filippo Graziani, Voce Artistica e sagra del tartufo

RavennaToday è in caricamento