rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
WeekEnd

Weekend emozionante con Ironman, festa medievale, Sagra de Caplet e Fira di Sett Dulur

Tanto divertimento nel fine settimana ravennate: ci sono le feste della birra e il Gran Premio Nuvolari, la Sagra del Ranocchio, gli spettacoli danteschi, il concerto di Irene Grandi e la danza di Ammutinamenti

Allegria, sapori deliziosi ed emozioni forti caratterizzano il weekend di Ravenna e provincia. Abbondano le sagre fra boccali di birra e piatti tradizionali, ma ci sono anche le sorprese della festa medievale e le gare dell'Ironman. Scopriamo tutti gli appuntamenti in programma.

Di sagra in sagra

Tanti eventi da leccarsi i baffi nel fine settimana. Birra, musica e piatti tipici romagnoli vi attendono all'Oktoberfest Solarolese venerdì e sabato, ma le bontà bavaresi e romagnole ci sono anche alla Festa della Birra del Grande Parco Vatrenus a Sant'Agata sul Santerno. Venerdì si conclude a Cervia l'appuntamento con Cinefood, l'incontro fra cibo e cinema, mentre fino a lunedì si gustano i sapori della tradizione alla Sagra del Ranocchio di Conselice e alla Sagra de Caplèt di Porto Fuori. Non solo, fino a domenica continua con bancarelle, cibo, musica e spettacoli  la "Fira di Sett Dulur" a Russi. Venerdì spazio anche a un aperitivo in musica in corso Garibaldi a Faenza, mentre sabato c'è una serata per gli appassionati della motocicletta con la 'Motor Biker Birrata' alla Birreria di Faenza. Sulle colline di Oriolo dei Fichi torna invece sabato e domenica l'appuntamento goloso con il Trat-Tour alla scoperta delle cantine locali.

Scatta l'Ironman

L'emozione scatta già da giovedì, ma il clou dell'adrenalina si raggiunge tra sabato e domenica. Atleti da tutto il mondo si sfidano a Cervia nelle gare dell'Ironman 2022: oltre 7000 partecipanti animeranno la grande manifestazione sportiva per tutto il weekend.

Un salto nel medioevo

Dopo due anni di sospensione per il Covid, sabato e domenica torna alla Rocca Brancaleone di Ravenna la sesta edizione della festa medievale che riporta alle origini la vita dentro la fortezza veneziana. Una grande rievocazione storica con tanti appuntamenti per fare un tuffo nel passato. 

Che spettacolo: fra Dante e gli Ammutinamenti

Il weekend ravennate è denso di spettacolo. La danza contemporanea torna in centro a Ravenna con gli spettacoli e le performance di 'Ammutinamenti 2022'. Ma c'è anche il tradizionale appuntamento con Dante 2021+1 che propone incontri, spettacoli e concerti nel cuore della Ravenna dantesca fino a sabato.

La Romagna dei motori

Grandi appuntamenti anche per gli amanti del mondo dei motori. Domenica fa tappa anche in pazza Foresti a Conselice il Gran Premio Nuvolari. Ci sono poi tanti veicoli d'epoca da ammirare al raduno "Machin e Mutur d'una volta" che si svolge a Porto Fuori domenica.

In concerto: Irene Grandi, Danilo Rea e Claver Gold

Spazio anche alla musica live. Sabato il rapper Claver Gold presenta il suo nuovo album in concerto al Cisim di Lido Adriano, intanto il Danilo Rea trio arriva a Ravenna per "Balamondo" all'ex azienda Marani,è invece Irene Grandi a chiudere in grande il programma del festival dantesco al Teatro Alighieri. Domenica alla Collegiata di Lugo si tiene un omaggio a Giuseppe Verdi.

Visite, libri e incontri

Continuano gli appuntamenti. Domenica ci sono gli appuntamenti con le visite di "Incontro a Dante" in centro storico. Da venerdì a domenica ci sono Spettacoli e incontri con il progetto "Donna e famiglia" a Cotignola. A Russi, nei weekend di settembre, si possono fare delle visite guidate a Palazzo San Giacomo e al Castrum. Sabato al Grand Hotel Mattei di Ravenna si presenta il libro sulla vita di Enzo Piccinini, morto a 48 anni in un incidente. A Bagnacavallo sabato e domenica c'è un fine settimana d'arte con le foto di Nicola Baldazzi e il premio di incisione “Giuseppe Maestri”. Domenica poi si parte per una pedalata nelle valli fra acqua, terra e uccelli migratori dal Museo NatuRa di Sant'Alberto. Sabato e domenica a Brisighella il “Festival dei Cammini” permette di riscoprire il turismo esperienziale.

Vi mostro le mostre

Amici delle mostre, veniamo a voi. A Ravenna ci sono: alla Biblioteca Classense ci sono Il Paradiso degli italiani e Sulle tracce degli Scout, la mostra fotografica dedicata alle madri nelle carceri italiane a Palazzo Rasponi Dalle Teste, "Il corpo del fiore" nelle opere di Sara Meliti e Gio Manzoni alla Galleria Pallavicini 22 e le opere di Santino 'Mario' Guli al Museo NatuRa di Sant'Alberto. Al Mic di Faenza continua la personale dedicata a Nino Caruso. Alle Officine del Sale di Cervia c'è "Luci dall'Egeo" di Evgenia Kaika, mentre al Museo del Sale spazio alle immagini storiche di saline Italiane. A Palazzo San Giacomo di Russi c'è la mostra collettiva "Alla Natura", mentre alla biblioteca comunale si ammira 'AnimaLudens'. A Bagnacavallo ci sono i disegni di Delladio in mostra a Bottega Matteotti. Alla Sala del Carmine di Massa Lombarda una mostra per celebrare i 100 anni dalla nascita di Enrico Berlinguer. Al museo San Rocco di Fusignano la mostra antologica di Ettore Panighi. C'è anche “Spine Mixtape 2” al museo Ugonia di Brisighella

E allora cinema!

Ancora indecisi? Ma andatevene al cinema!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend emozionante con Ironman, festa medievale, Sagra de Caplet e Fira di Sett Dulur

RavennaToday è in caricamento