WeekEnd

Weekend da scoprire: Mosaici di notte, Festival delle Culture, Notte dei Musei e Treno di Dante

Un fine settimana pieno di sorprese con Ravenna Bella di Sera e Mosaico di Notte, il tributo a Raoul Casadei, Danny Metal, Michela Giraud e altre interessanti proposte

A piedi oppure in treno, nel museo o all'aria aperta, grandi artisti e giovani talenti: il weekend ravennate non si risparmia in quanto a proposte. Dallo shopping in centro alle visite guidate, dai concerti alla stand-up comedy, dalla Notte europea dei Musei al Festival delle Culture, e poi ci sono pure l'Urban Trail Ravenna Città d'Acque e la partenza del Treno di Dante. Perciò preparatevi e andiamo a scoprire cosa ci offre il nostro territorio.

Il piacere delle scoperta: Festival delle culture, Urban Trail e Mosaico di Notte

Il weekend di Ravenna e provincia ci porta alla scoperta di nuovi orizzonti, anche culturali. Da venerdì a domenica incontri, concerti e spettacoli abbondano nella Darsena di Ravenna con il Festival delle Culture, mentre domenica si parte dai Giardini Pubblici per due itinerari fra storie e luoghi della città con l'Urban Trail Ravenna città d'acque. Da venerdì sera riparte l'appuntamento con Ravenna Bella di Sera e Mosaico di Notte. Dai negozi aperti alle visite guidate tra monumenti e spettacoli, tante sorprese da scoprire in tutto il weekend. E sempre in tema di shopping e passeggiate non dimenticate la Festa Mercato di venerdì sera a Massa Lombarda. Sabato invece a Cotignola appuntamento nel campo di grano per la raccolta a tempo di valzer delle balle di paglia che serviranno ad allestire la nuova arena di Cotignola.

Visite ed escursioni: la Notte dei Musei e il Treno di Dante

Sono sempre tanti gli itinerari e le escursioni sul nostro territorio, ma questo sabato gli occhi sono puntati sui binari della ferrovia per la partenza del Treno di Dante: un grande viaggio da Ravenna a Firenze e ritorno, con tappe intermedie fra cui Faenza e Brisighella, per ammirare i luoghi del cammino del Sommo Poeta. Sabato sera si tiene anche la Notte europea dei Musei, con tanti gioielli della cultura da scoprire: il Museo Nazionale di Ravenna, Palazzo Milzetti di Faenza, il Museo Baracca e Casa Rossini a Lugo. Inoltre sabato e domenica ci sono i percorsi dedicati a mostre e musei danteschi della città di Ravenna. Porte aperte per tutto il weekend al Labirinto Effimero di Alfonsine dove ci si perde tra le piante di mais nel segno di Dante, mentre domenica ci sono le visite guidate alla salina Camillone di Cervia. Sempre a Cervia venerdì viene inaugurata la nuova edizione di Cervia Città Giardino con un maestoso omaggio floreale al Poeta nel centro storico. Venerdì in più si parte da Brisighella per un'escursione notturna alla ricerca della "fonte miracolosa", invece sabato riprendono le visite guidate per ammirare il Teatro Masini di Faenza.

In concerto: il tributo a Raoul Casadei e Danny Metal

Anche chi ama la musica non rimarrà deluso. Venerdì si parte con il tributo di Balamondo a Raoul Casadei in piazza a Cervia, una serata che ha per protagonisti l'orchestra di Mirko Casadei e Roy Paci, poi c'è il live elettrizzante di Danny Metal al bagno Oasi Beach di Casalborsetti e Giacomo Toni che apre il festival Strade Blu in piazza Matteotti a Massa Lombarda. Sabato ci si gode un'apericena sulle note dei Deja vu al Chiarè Barristò di Lido Adriano. Domenica si ascolta "Un tango per tutte le stagioni" con Alessandro Quarta e l’Orchestra Maderna all'antico convento San Francesco di Bagnacavallo, torna a suonare in piazza Dante a Russi la Banda città di Russi e al boschetto di San Lorenzo di Lugo risuonano le note degli Est.

Cosa fare nel weekend a Rimini

A teatro: la rivoluzione dantesca di Elena Bucci e la verità di Michela Giraud

Non mancano le emozioni a teatro. Venerdì risate garantite con la regina della stand up comedy italiana Michela Giraud che racconta "La verità, nient'altro che la verità lo giuro" al Teatro Binario di Cotignola. Domenica invece parte da Palazzo San Giacomo di Russi "Rivoluzione Dante", il nuovo spettacolo di Elena Bucci. E poi domenica al parco fluviale di Biancanigo di Castel Bolognese si ammira lo spettacolo itinerante Parole vive. Sabato sera inoltre va in scena all'Antico Porto di Classe il secondo atto della rassegna Dante Vivo con Ivano Marescotti e Franco Costantini impegnati nella lettura dell'Inferno dantesco.

Pizza fritta

Un appuntamento goloso non guasta mai. Venerdì si festeggia al parco Mita di Faenza la riapertura del centro sociale "Casa Mita" con una serata di pizza fritta gratis per tutti.

Incontri e letture

Spazio agli autori e alle letture. Venerdì Scrittura festival propone un doppio appuntamento alla Biblioteca Classense con la scrittrice Teresa Ciabatti e il neurologo Giuseppe Plazzi, domenica sempre alla Classense ci sono invece Laura Imai Messina e Massimo Carlotto. Domenica inoltre si ascoltano i versi del Paradiso alla Basilica di San Francesco a Ravenna con il nuovo appuntamento di Incanto Dante.

Vi mostro le mostre

Amanti delle mostre, vediamo cosa c'è per voi. Cominciamo dalle novità: al Musa di Cervia è arrivata la mostra l'Antico futuro, mentre sabato al bosco di Conselice viene inaugurata l'opera di Elena Bellantoni per la nuova edizione di Terrena. Attenzione, però, sta scadendo il tempo per l'esposizione per i trent'anni dell'Università ravennate alle vetrine dell'ex negozio Bubani in piazza a Ravenna.
Inoltre a Ravenna ci sono: Le arti al tempo dell'Esilio alla Chiesa di San Romualdo, la mostra Inclusa est flamma e le sedie artistiche di Fatti non foste a viver da seduti, le incisioni di Ebba Holm e l'opera di Santi Moix per Ascoltare Bellezza alla Biblioteca Classense, a Palazzo Rasponi Una storia ravennate che ripercorre le vicende della Bottega d'arte Maestri, la poliedrica mostra di Nicola Montalbini al Mag e La Divina Foresta spessa e viva di Pio De Rose a PR2. A Milano Marittima si possono ammirare le creazioni del Vialetto degli Artisti, mentre al Magazzino del Sale di Cervia c'è la mostra Salis di Mauro Pipani. A Faenza c'è Faventia Upgrade all'Isia e Umwelt alla Galleria comunale della Molinella. A Lugo alle Pescherie della Rocca ci sono le xilografie con cui Dalì celebrò la nascita di Dante e al Museo Baracca c'è Mille chilometri in un giorno. A Bagnacavallo Le donne di Tonino Guerra, una mostra di Anna Tazzari alla Bottega Matteotti e "Il respiro del bosco" con i dipinti di Rino Ghinassi al Sacrario dei Caduti. A Cotignola le opere dell'Inventario Varoli. Ad Alfonsine si visita la mostra dello scultore Gunther Stilling negli spazi del Labirinto Effimero e al Museo Ugonia di Brisighella la personale Attraverso l'orizzonte di Roberto Pagani.

E allora cinema!

Se il resto non vi è bastato ci sono anche gli appuntamenti del cinema. Ecco i film da non perdere all'Arena del Carmine di Lugo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend da scoprire: Mosaici di notte, Festival delle Culture, Notte dei Musei e Treno di Dante

RavennaToday è in caricamento