Martedì, 15 Giugno 2021
WeekEnd

Weekend nella natura: Fiumi Uniti, Trat-Tour, escursioni, musica e degustazioni

Spopolano visite e passeggiate nel fine settimana, ma ci sono anche il mentalista, il tributo a Bob Dylan, mostre, spaventapasseri e burattini

Il weekend ravennate viaggia tra terra e mare, sul dorso di una collina e sull'argine dei fiumi a caccia di sorprese e divertimento. Fra un trekking e una degustazione, spuntano concerti, spettacoli, mostre e conferenze. Tuffiamoci allora in questo weekend di proposte e cerchiamo quelle che più ci ispirano.

Dai Fiumi Uniti al Trat-Tour: la natura si vive con gusto

Tante emozioni in mezzo al verde, fra alberi, colline, argini, fiumi e mare. Domenica Fiumi Uniti per tutti: una grande giornata dedicata alla natura nel corso fluviale che attraversa il territorio ravennate, fra camminate, pedalate, ecologia, curiosità e una tartaruga da liberare. Sabato e domenica invece ci si sposta sulle colline di Oriolo dei Fichi per una nuova edizione di Trat-Tour, l'appuntamento che unisce la bellezza della natura ai gustosi vini romagnoli.

In concerto: Lorenzo Kruger e gli 80 anni di Bob Dylan

Emozioni a mille anche sul versante musicale, con alcuni appuntamenti da non perdere. Venerdì sul palcoscenico del Teatro Alighieri salgono l’Orchestra da Camera Canova, diretta da Enrico Saverio Pagano e Simone Zanchini, per un doveroso omaggio a Piazzolla. Domenica invece il tributo è tutto per gli 80 anni di Bob Dylan: il cantautore americano viene omaggiato alla sala del Carmine di Massa Lombarda da Rangzen, Lorenzo Semprini, Roberta Montanari e Leo Meconi. E ancora domenica tornano a esibirsi il coro e l'orchestra della Cappella Musicale alla Basilica di San Francesco a Ravenna. Al Cisim di Lido Adriano c'è poi un doppio appuntamento dedicato al cantautorato: venerdì e domenica salgono rispettivamente sul palco Giacomo Toni e Lorenzo Kruger.

A teatro fra telepatia e burattini

Il fine settimana teatrale propone un appuntamento più "psichico" che mai. Torna in scena venerdì, al Teatro Masini di Faenza, il mentalista Francesco Tesei che presenta il suo nuovo show Telepathy, una serata dove le 'distanze mentali' verranno abbattute. Da venerdì e per tutto il weekend si scatena anche il festival Arrivano dal Mare, con burattini, mostre e spettacoli a più non posso sparsi in vari luoghi di Ravenna.

Cosa fare nel weekend a Rimini
Cosa fare nel weekend a Cesena
Cosa fare nel weekend a Forlì

Escursioni 

Il fine settimana propone tante uscite interessanti. Sabato si parte in bici da Faenza per andare alla scoperta del Podere Pantaleone di Bagnacavallo, un'oasi naturale davvero affascinante. Sempre sabato da Fosso Ghiaia prende vita un itinerario sulle tracce del lupo nelle nostre pinete.

Visite guidate

Ci sono tour e itinerari guidati per scoprire qualcosa di più del nostro territorio. Sabato e domenica continuano le visite guidate di Incontro a Dante, con uno sguardo approfondito alla Ravenna del Sommo Poeta Sabato inoltre parte dai Giardini Pubblici di Ravenna In Cammino con Dante, il remote slow mob sulle orme del Sommo Poeta.. Domenica proseguono le visite alla scoperta delle erbe medicinali, dei loro utilizzi ed applicazioni nella tradizione popolare al Giardino delle Erbe di Casola Valsenio.

Incontri, laboratori e sagre online

Non si fermano gli appuntamenti. Venerdì padre Alberto Casalboni conclude alla Basilica di San Francesco la rassegna "Dante teologo e profeta della libertà", mentre sabato si parla dell'eredità di Dante con il tour di Aics che fa tappa alla Sala D'Attorre di Ravenna. Sabato continuano i laboratori creativi per bambini dedicati alla Divina Commedia al Museo Tamo di Ravenna. Da venerdì a domenica alla Rocca Brancaleone si può ammirare "Sonno profondo", l'installazione e performance artistica di Laura Rambelli. Da sabato parte invece la settimana dedicata alla Sagra delle Alfonsine che torna online tra foto, ricordi e la festa degli spaventapasseri. E poi domenica a Russi si celebra la Giornata della Legalità con musica e letture per ricordare Falcone e Borsellino.

Vi mostro le mostre

Veniamo agli amici delle mostre. Rimane poco tempo per vedere la mostra di creazioni Lego del gruppo Romagna Lug nelle vetrine di Piazza del Popolo a Ravenna, mentre alla Sala Artemedia di Cervia si conclude la mostra Io sono l'Africa. In compenso sabato si apre a Palazzo Rasponi di Ravenna la mostra GiocOsa con laboratori, animazioni e tanti giochi e al Magazzino del Sale di Cervia viene inaugurata la personale Il mio preferito di Werther Morigi.
Inoltre a Ravenna ci sono: gli scatti di Paolo Roversi nella mostra Studio Luce al Mar, la mostra Inclusa est flamma e The Bearers of the Cross alla biblioteca Classense, I fiori dell'arte al Terme beach Resort di Punta Marina e le opere finaliste del premio Ilaria Ciardi all'Accademia di Belle Arti. A Cervia si ammirano i luoghi di incanto e di mistero alla Sala Rubicone. A Faenza le opere di Alfonso Leoni, genio ribelle al Mic, Mestieri di ieri e di oggi alla Bottega Bertaccini e Faventia Upgrade all'Isia. A Bagnacavallo Le donne di Tonino Guerra, una mostra di Anna Tazzari alla Bottega Matteotti e Dalla collina al mare di Paola Ravaglia al Sacrario dei Caduti. Al Centro Venturini di Massa Lombarda c'è Quante storie nella storia, mentre alle Pescherie della Rocca di Lugo c'è la mostra dedicata al fotografo Paolo Guerra intitolata Vicolo Rocca e altri luoghi e ad Alfonsine si visita la mostra dello scultore Gunther Stilling negli spazi del Labirinto Effimero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend nella natura: Fiumi Uniti, Trat-Tour, escursioni, musica e degustazioni

RavennaToday è in caricamento