rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
WeekEnd

Weekend squisito tra feste patronali, degustazioni, baby party, Mercadini e l'Oreste

Nel fine settimana ravennate ci sono grandi interpreti sul palco: da Milena Vukotic a Emanuela Aureli. Si fa festa con giochi, bontà e sorprese per Sant'Agata e la Madonna del Fuoco

Il weekend di Ravenna e provincia offre spunti di vario genere: ci sono feste e grandi momenti conviviali, ma anche grandi interpreti del teatro e della musica. Un fine settimana squisito che viene condito da incontri, visite sensoriali e tante mostre.

Di sagra in festa

Tanto divertimento tra feste patronali e momenti conviviali. Da venerdì partono mostre, gara di briscola, degustazioni e pranzi per festeggiare la Madonna del Fuoco a Villa Savoia di Glorie. Per tutto il fine settimana si celebra la festa patronale a Sant’Agata sul Santerno tra musica, commedie e stand gastronomici. Domenica alla Darsena del Sale si assiste a un grande evento per scoprire come nasce un party per bambini, incontrando i professionisti del settore. Sabato si tengono un mercatino e una serata conviviale a Ponte Nuovo per ritrovare il piacere di stare insieme.

In concerto: Nudha e l'omaggio a De Andrè

C'è anche tanta musica nel fine settimana. Venerdì Sara Zaccarrelli porta sul palco del Teatro Socjale di Piangipane il suo esplosivo progetto "Nudha", mentre al Piccadilly Club di Faenza si tiene una grande serata in omaggio a Fabrizio De Andrè, le canzoni della tv arrivano sul palco del Mama's Club di Ravenna con il duo "Quelli della Domenica". Sabato si ascoltano folk e blues con Enrico Cipollini & The Skyhorses al Mama's Club, ripartono con Nicola Valentini gli incontri di introduzione all'ascolto di "Ravenna Musica" agli Antichi Chiostri Francescani.

A teatro: Oreste, Vukotic, Aureli e Mercadini

Grandi interpreti a teatro. Venerdì e sabato doppia serata al Teatro Goldoni di Bagnacavallo con Milena Vukotic nello spettacolo "Così è se vi pare". Negli stessi giorni, al Teatro Binario di Cotignola, Roberto Mercadini racconta i capolavori di Shakespeare. Venerdì vanno in scena i "Pugni pesanti" di Denis Campitelli alla Casa del Teatro di Faenza. Sabato invece pronti a ridere con lo show "Ce la farò anche stravolta" di Emanuela Aureli al Teatro Chiari di Cervia. Fino a domenica è in scena al Teatro Alighieri di Ravenna "L'Oreste" di Claudio Casadio. Domenica riparte la rassegna Ritroviamoci al Rasi con "Fola Fulanta" dei fratelli Parmiani. Spazio anche alle favole, domenica si racconta la storia di "Naso d’argento" al Teatro Masini di Faenza.

Incontri e visite

Continuano le sorprese nel weekend. Venerdì all'auditorium Corelli di Fusignano prende vita il gran galà del ciclismo, Rosita Copioli racconta Fellini, si parla di “Driverless cars” e del futuro della mobilità con Enrico Al Mureden e Guido Calabresi alla Sala D'Attorre di Ravenna e si presenta un libro dedicato all'artista Romolo Liverani al ridotto del Teatro Masini di Faenza. Sabato all'hotel Ala d'Oro di Lugo il senatore Roberto Menia racconta le Foibe, mentre al Moog di Ravenna si parla di Corto Maltese con Ermanno Cicognani e Nevio Galeati. Domenica proseguono le visite di Incontro a Dante in centro a Ravenna, si compie un viaggio attraverso i 5 sensi per scoprire la storia della civiltà del sale al Musa di Cervia, sono in programma due visite guidate a Punte Alberete e c'è una merenda con mistero al teatrino della Parrocchia di San Biagio.

Vi mostro le mostre

Amici delle mostre, sono sempre tante le esposizioni in provincia e le trovate tutte qui.

E allora cinema!

Ancora indecisi? Guardate cosa c'è in programmazione al cinema.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend squisito tra feste patronali, degustazioni, baby party, Mercadini e l'Oreste

RavennaToday è in caricamento