Lunedì, 14 Giugno 2021
WeekEnd

Il Weekend dei tesori: Museo Dante, Moro di Venezia, Giornate Fai e Giardini Segreti

Tante emozioni fra mare e colline: l'apertura del Museo Dante, il trentennale del Moro, i percorsi in Darsena, la camminata di Torre in Torre, le visite e le mostre

Il weekend di metà maggio si presenta come un momento ricco di eventi ed emozioni. Ci sono eventi epocali da festeggiare, tesori poco conosciuti da riscoprire, escursioni, visite guidate, esposizioni, musica e spettacoli che ci concedono relax, divertimento e riflessioni. Dalla Darsena di città alla collina, ecco quel che ci propone il fine settimana ravennate.

Da Dante al Moro: Ravenna celebra i suoi miti

Ci sono momenti "storici" che vale la pena celebrare e in questo weekend Ravenna ne propone più d'uno. Domenica si tiene l'attesa apertura del Museo Dante, proprio a fianco della Tomba del Sommo Poeta: un'ottima occasione per approfondire la storia dell'Alighieri e apprezzare un nuovo luogo della cultura cittadina. Sia sabato che domenica invece si festeggiano i 30 anni dalla vittoria nel mondiale Iacc del Moro di Venezia, con tanti eventi nella Darsena di Ravenna: una mostra, un momento conviviale, il racconto dei protagonisti e una regata. Ma il weekend è anche un momento per celebrare la Darsena in tutti i suoi aspetti: sabato e domenica ci sono passeggiate, tour in bici, aperitivi e spettacoli itineranti con ‘Imbarco in Darsena’ e poi da venerdì a domenica partono dalla Darsena vari tour per scoprire i percorsi d'arte urbana a Ravenna.

Tante meraviglie da scoprire con le Giornate Fai di Primavera

La scoperta del territorio e dei suoi tesori non si esaurisce mai, ce lo insegnano le Giornate Fai di Primavera che sabato e domenica tornano a proporre tante interessanti visite in tutta la provincia: dal Podere Pantaleone ai Giardini Pubblici, dal roseto alla Chiesa del Suffragio, dall'oasi naturale alla villa romana.

Un altro fine settimana in fiore con i Giardini segreti

Torna anche questo weekend Giardini Segreti. Sabato e domenica sono di nuovo in programma tante visite per gli amici dal pollice verde e per chi ama passeggiare tra piante e fiori, con tantissimi giardini privati da perlustrare in tutta la Provincia.

Cosa fare nel weekend a Cesena
Cosa fare nel weekend a Forlì
Cosa fare nel weekend a Rimini

In concerto: da Bruno Dorella a Mondoriviera

La musica dal vivo torna a essere protagonista del weekend con vari concerti interessanti. Venerdì si celebra la Giornata internazionale dell'infermiere con le pianiste Alessandra Ammara e Mary Veloce alla Basilica di San Francesco a Ravenna, al Cisim di Lido Adriano invece c'è il live del chitarrista Bruno Dorella e al Teatro Binario di Cotignola parte la rassegna "Radici" con il live di Arianna Pasini e Mondoriviera. Domenica invece torna un nuovo appuntamento con Incanto Dante alla Basilica di San Francesco dove protagoniste sono le note musicali e le terzine dantesche.

Escursioni e visite nella natura

Fine settimana fitto di appuntamenti anche per gli amanti delle escursioni. Sabato torna la camminata Di Torre in Torre, con l'itinerario dal centro di Faenza alle colline di Oriolo dei Fichi accompagnato da visita e aperitivo. Sempre sabato parte da Faenza un itinerario per scoprire la bella chiesa di Rivalta. Ancora nella giornata di sabato c'è il tour in bici proposto da Fiab che parte da Piazza San Francesco e porta alla scoperta dell'oasi di riequilibrio ecologico accanto alla villa romana di Russi. Domenica proseguono invece le visite alla scoperta delle erbe medicinali, dei loro utilizzi ed applicazioni nella tradizione popolare al Giardino delle Erbe di Casola Valsenio.

A teatro con "Polis"

ErosAntEros, Elena Bucci, Silvia Costa e Valentina Banci sono i protagonisti delle ultime giornate del festival Polis, che da venerdì a domenica propone spettacoli e incontri teatrali divisi fra Teatro Alighieri e Biblioteca Classense.

Incontri e laboratori

Ancora eventi. Sabato partono i laboratori creativi per bambini dedicati alla Divina Commedia al Museo Tamo di Ravenna. Nella stessa giornata nella Basilica di San Francesco si tiene la prima delle conferenze dedicate a Dante uomo e poeta.

Vi mostro le mostre

Non mancano le esposizioni nel Ravennate. Vanno verso la conclusione anche I made them run away di Martina Zanin a Palazzo Rasponi 2, Love you world di Maurizio Ceccarelli ai Magazzini del Sale di Cervia, la mostra Al tempo di Napoleone alla Biblioteca Goia di Cervia e la mostra online Con gli occhi dei bambini.
Inoltre a Ravenna ci sono: gli scatti di Paolo Roversi nella mostra Studio Luce al Mar, la mostra Inclusa est flamma e The Bearers of the Cross alla biblioteca Classense, I fiori dell'arte al Terme beach Resort di Punta Marina, nelle vetrine di Piazza del Popolo a Ravenna la mostra di creazioni Lego del gruppo Romagna Lug e le opere finaliste del premio Ilaria Ciardi all'Accademia di Belle Arti.
A Cervia si ammirano i luoghi di incanto e di mistero alla Sala Rubicone e alla Sala Artemedia la mostra Io sono l'Africa. A Faenza le opere di Alfonso Leoni, genio ribelle al Mic, Mestieri di ieri e di oggi alla Bottega Bertaccini e Faventia Upgrade che inaugura sabato all'Isia. A Bagnacavallo Le donne di Tonino Guerra, una mostra di Anna Tazzari alla Bottega Matteotti e Dalla collina al mare di Paola Ravaglia al Sacrario dei Caduti. Al Centro Venturini di Massa Lombarda c'è Quante storie nella storia, mentre alle Pescherie della Rocca di Lugo c'è la nuova mostra dedicata al fotografo Paolo Guerra intitolata Vicolo Rocca e altri luoghi e ad Alfonsine inaugura sabato la mostra dello scultore Gunther Stilling negli spazi del Labirinto Effimero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Weekend dei tesori: Museo Dante, Moro di Venezia, Giornate Fai e Giardini Segreti

RavennaToday è in caricamento