Weekend in sagra: Festa del Cappelletto, passatelli, tagliata e frutti dimenticati

Non solo cibo, nel fine settimana ravennate anche lo spettacolo di Marescotti, la Festa del Castello, la Caveja Bike Cup, visite, trekking e il Celtic festival

Davanti ai ravennati c'è senza dubbio un weekend goloso che offre tante sagre sparse qua e là nella provincia e che fa gustare il meglio della tradizione gastronomica locale, ma ci sono anche tanti concerti, spettacoli, visite speciali, pedalate e altre occasioni da non perdere.

Benvenuti alla sagra: dai cappelletti ai passatelli

Il fine settimana è davvero prelibato grazie alle tante sagre presenti sul territorio. Il centro di Ravenna si prepara a celebrare il piatto principe della Romagna con la Festa del Cappelletto che da venerdì a domenica propone un delizioso tour gastronomico fra tanti ristoranti del centro storico di Ravenna. L'avventura nel paese del gusto continua per tutto il fine settimana con la Sagra del Passatello a Savio di Cervia che offre un'ampia panoramica di un piatto squisitamente romagnolo, mentre da sabato a lunedì si assaggiano i piatti veraci della Sagra della Tagliata di Cotignola e domenica si tiene il primo dei due appuntamenti della Festa dei Frutti dimenticati a Casola Valsenio.

In concerto: tutta l'energia del Romagna Celtic Festival

Passiamo alla musica. La magia e l'energia della musica celtica, in tutte le sue sfumature, è pronta a emozionarvi con il Romagna Celtic Festival che ha luogo al San Marino Cafè di Casalborsetti da venerdì a domenica. La musica dal vivo prosegue per tutto il weekend anche con i giovani protagonisti del festival Sclab all'Almagià di Ravenna. A questi appuntamenti si aggiunge sabato il concert di Antonio Chen Guang alla Sala Corelli dell'Alighieri di Ravenna.

Farini social week e 10 anni di Distretto A

Le feste abbondano nel weekend ravennate. Continua fino a sabato la Farini social week, la festa che porta arte, eventi sportivi, spettacoli, mercatini e altre sorprese nel quartiere Farini di Ravenna. Sabato e domenica le storie della seconda guerra mondiale vengono riportate alla luce durante la Festa del Castello in programma alla Rocca di Bagnara. E poi si festeggia un importante traguardo: i dieci anni di Distretto A, popoloare manifestazione artistica faentina che propone aperitivi, mostre e svaghi da colazone a cena in vari spazi del centro di Faenza. Infine una festa per tutti i bimbi nati nel 2019 nel Comune di Bagnacavallo: sabato si pianta un albero per ogni bambino al Podere Pantaleone.

Cosa fare nel weekend a Cesena
Cosa fare nel weekend a Forlì
Cosa fare nel weekend a Rimini

Al sipario: il recital di Marescotti

Il teatro questo fine settimana fa spazio a un grande protagonista di casa nostra. Sabato Ivano Marescotti va in scena al Goldoni di Bagnacavallo con il suo recital Andrà tutto stretto, ispirato dal motto "andrà tutto bene" nato per lottare contro il Covid, e rivisitato in chiave ironico, dall'attore romagnolo. Sabato invece ultimo appuntamento con la stagione di Burattini alla Riscossa che porta in scena lo spettacolo Sganapino contro il vampiro ai Giardini Speyer di Ravenna.

ItineRari tra le bellezze del territorio

Il weekend propone tante visite ed escursioni. Continua fino a sabato l'edizione 2020 di ItineRa con nuove uscite e visite pe celebrare paesaggi, cultura e identità del territorio. Se volete visitare la città di Ravenna sulle tracce del Sommo Poeta potete partecipare ai tour di Incontro a Dante in programma sabato e domenica nel centro storico. Proseguono anche le visite esperienziali alla Rocca di Riolo dove domenica si scopre qualcosa di più sulla figura di Caterina Sforza. C'è tempo anche per scoprire Villa Rotonda a Faenza, con la visita in bicicletta in programma sabato, mentre domenica si parte da Casola Valsenio per un trekking fra boschi, birre e frutti dimenticati. Si continua a esplorare il terriotorio sabato anche l'escursione lungo il Lamone con Dante che parte da Traversara.

Storie, incontri e fiabe

Il weekend ci prospetta anche diversi incontri interessanti. Venerdì alla biblioteca Goia di Cervia si parla di donna e sport con Maria Canella che racconta due secoli di emancipazione femminile. Sabato invece si va a passo di fiaba con Cirillino e il suo asino al Museo etnografico di San Pancrazio, invece al Planetario di Ravenna Lucio Quadrani racconta l'esperimento Ams e la caccia all'antimateria. Domenica torna Incanto Dante con le letture di Eugenia Del Bue e Filippo Lanzi alla Basilica di San Francesco.

La settimana della bici e la Caveja bike cup

Il fine settimana regala anche dei graditi appuntamenti sportivi. Domenica i ciclisti si confrontano con la Caveja bike cup sui colli di Riolo Terme. Inoltre, per onorare il passaggio del Giro d'Italia, da sabato si apre la Bike Week a Cervia con tour culturali, percorsi enogastronomici e pedalate con i campioni.

Letture e laboratori danteschi

Continua l'iniziativa A spasso con Dante che propone laboratori, narrazioni e letture dedicate al Sommo Poeta in vari spazi di Ravenna. Inoltre ricordatevi che tutti i giorni, per celebrare il settecentenario dantesco presso la tomba di Dante si tiene la lettura perpetua della Divina Commedia.

Vi mostro le mostre

Ma quante mostre, cari mostri! Come sempre diamo uno sguardo alle novità del weekend: sabato arriva l'attesa mostra Paolo Roversi-Studio Luce al Mar di Ravenna con i grandi scatti del fotografo ravennate, mentre domenica si inaugura Con mano pubblica, scritture, sigilli e storia dei notai ravennati all'Archivio di Stato di Ravenna, mentre sabato giungono Il pittore e l'eroe con i dipinti di Anacleto Margotti al Museo Baracca di Lugo e Orme del fuoco e dell'acqua di Michela Mangani alla Galleria Pallavicini 22 di Ravenna. Attenzione poi alle scadenze: si avvia al termine la mostra dedicata a Tonino Guerra nelle vetrine dell'ex negozio Bubani a Ravenna.
Inoltre si possono continuare a visitare: al Mic di Faenza Alfonso Leoni, genio ribelle la mostra dedicata all'artista nel quarantesimo anniversario della sua scomparsa, Non giudicare all'ex convento San Francesco di Bagnacavallo, Vizio di Forma al Museo San Rocco di Fusignano, gli scatti in giro per il mondo dei fotografi cervesi in vari spazi di Cervia,  la mostra Iotunoi al Dart di Lavezzola, la mostra Tesori Ritrovati al Museo Classis-Ravenna, Kinderkampf di Walter Reggiani alla Bottega Matteotti di Bagnacavallo, Equinozio d'autunno, omaggio a Dante di Nicola Verlato alla Biblioteca Classense di Ravenna, Insieme al mondo, piangere, ridere, vivere di Fabrizio Dusi al Museo delle Cappuccine di Bagnacavallo e Natural Theatre di Rosetta Berardi alla Confcommercio di Lugo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E allora cinema!

Se poi non vi va bene niente, potete sempre andare al cinema.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Troppi casi di Coronavirus nelle classi: chiude un'altra scuola

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • A 91 anni fa il Giro d'Italia in barca a vela: "Mettetevi in gioco, è la paura che fa invecchiare"

  • Violento scontro all'incrocio, mezzi distrutti: una famiglia all'ospedale

  • Violento schianto tra auto e moto: 18enne gravissimo in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento