Spettacoli tra le Balle, Street Food e calciatori che scrivono: il weekend che non ti aspettavi

40 spettacoli per spettatori che stanno sulle balle (senza romperle), lo Street Food Festival finalmente anche da noi e Rivera che scrive un libro. Poi non dite che vi annoiate il fine settimana...

Gli spettatori sulle Balle

40 SPETTACOLI TRA LE BALLE
...Da mesi sognavo quest'apertura: finalmente è arrivato il momento del festival nato tra le balle, per essere visto tra le balle, con spettatori che stanno - a seconda dei casi - tra le balle o sulle balle, avendo cura di non romperle per tutta la durata della rassegna. Fino al 19 luglio c'è l'Arena delle Balle di Paglia con quasi 40 appuntamenti in sei giorni e 14 installazioni dislocate in sei posti differenti: il palco dell'Arena, la Golena dei poeti, il Canale del mulino, il Ridotto balle, il Casone-teatro Ercolani e la Golena dei morti felici; a questi si aggiungono altri luoghi di passaggio, come le carraie e scorci particolari che caratterizzano la campagna cotignolese. Il filo conduttore è “Il nuovo mondo magico” e ci saranno vip come Eraldo Baldini e Nevio Spadoni, oltre a una miriade di personaggi ravennati di sicuro interesse.

I CUORI SACRI NEL CUORE DELLA CITTA'
I Sacri Cuori aprono il weekend di eventi di Ravenna Bella di Sera venerdì 15 luglio in piazza San Francesco, che sarà teatro di tre serate in musica e una quarta - lunedì - dedicata ai vostri nani, con i burattini. Guidati dal chitarrista e compositore Antonio Gramentieri, i Sacri Cuori "intrecciano i suoni del folk e del blues americano e la tradizione della colonna sonora all’italiana. Una musica che, a spasso sulle strade della Los Angeles più meticcia, richiama le suggestioni letterarie dell’italo-americano John Fante, le allucinazioni di David Lynch e il Messico immaginato dalla fisarmonica di Castellina - Pasi". Tradotto: andateli a vedere che sono fantastici! Sabato 16, sempre alle 21, il cantastorie siciliano Nonò Salamone interpreterà “Lu cielu è ‘Na cuperta Arraccamata”, concerto sulla Sicilia popolare, splendidamente abbinabile alla ricotta sicula goduriosissima che si può assaggiare al Caffè PalumboDomenica 17 invece ci saranno i Ronin di Bruno Dorella con “Colonne sonore per film immaginari”...Anche loro bevono bene: ricordiamo con gioia i vini “HABEMUS BACO, un Barolo e “Tarlo Terzo” una Barbera d’Asti 2009 abbinati ai dischi dell'altra formazione di Dorella, i Bachi da Pietra. 

SAGRA DELLA COZZA III: IL RITORNO DELLA REGINA
Potremmo chiamarla l'Araba Fenice delle sagre: lei, la Signora degli Ombrelli, che risorge dalle ceneri dopo diluvi e acquazzoni. Spostata, rititolata, ricalendarizzata, rimane intatta nel suo fascino e vi attende con un'apertura in musica al parco pubblico. Non si hanno invece più notizie dei pony. Va a finire che sono tutti alla Sonrisa.

STREET FOOD FESTIVAL A PINARELLA
A Cervia, grande appuntamento con lo “Street Food and Show” dal 15 al 17 luglio
 nel centro commerciale in via Quasimodo; a due passi dal mare, ogni giorno dalle 10 alle 24 arrosticini, supplì, tapas, patatine fritte belga, il finger food italiano (fritti e fritture, pizzette, suppli arrosticini, bombette, cotto e bollito), il finger food straniero (tapas, empanados, mules et frites, fish and chips, falafel, churros, gyros, souvlaki, paella) e degustazioni di prodotti tipici italiani (formaggi e salumi) accompagnati da un vasto assortimento di bevande di qualità. Calorie ben investite che vi faranno "infeltrire" magicamente i jeans con tanta soddisfazione. E il mio gatto diversamente esile può insegnarvi un sacco di pose da magro per tutte le occasioni.

DALLE ALTRE CITTA':
GLI EVENTI A FORLI' - CESENA - RIMINI
(clicca su ogni città per scoprire i suoi eventi)

BISONTE CHE GIOCA A PALLA (DOPO L'INONDAZIONE)
Vittime del maltempo di giugno come Nostra Signora Cozza anche gli irriverenti Camillas ci riprovano: il 17 luglio rieccoli all'Hana-Bi per deliziarci con pezzi cult come Il gioco della palla, Bisonte o La canzone del pane.

GIANNI RIVERA: APPESE LE SCARPE, INFORCATA LA PENNA
Un ex calciatore che scrive un libro... Non vi basta come notizia? Allora leggete qui le altre info secondarie.

DAL FORESE CON FURORE: PICCOLO FESTIVAL A BAGNARA E SAVIO IN FESTA CON TE
La storia della band tributo a Ligabue mi ha provocato un certo dolore al costato, ma suvvia a Savio in festa con te ci sono esche gastronomiche di tutto rispetto con specialità di carne e di pesce, pasta fatta a mano e bruschetteria, Spazio bimbi (vabbeh! :) ) con gonfiabili e (RI)animazione (per genitori), maxi-pesca di giochi e piante, gelateria e bomboloni caldi.
Alla Rocca di Bagnara c'è una chicca di Festival teatrale che alterna teatro per bimbi a spericolate rielaborazioni di Romeo e Giulietta per i 400 anni dalla morte (?) di Shakespeare. Se la cosa vi spaventa, potete aiutarvi con le tre ore di degustazione di vini precedenti ad ogni spettacolo.

VAI COL LISSIO
La notizia definitiva: la Notte del Liscio con Casadei ora ha anche un'anteprima. Orde di nonnini scatenati che  - lo sapete - ci seppelliranno tutti, si riuniranno in un dionisiaco, corale, danzereccio inno alla vita ai tempi della pensione.

"PER VIE DIVERSE": SE L'ARTE CRESCE ANCHE SUL SALE
Questo fine settimana i Giudici del Teomondo Scrofalo Awards sono in ferie al Residence Grattacoppa Miramare, quindi il prestigioso quanto misterioso Premio non verrà assegnato, ma c'è una notizia che vi lascerà di sale: inaugura agli omonimi Magazzini (del Sale) di Cervia la mostra curata dallo storico direttore del Mar di Ravenna, Claudio Spadoni, "Per vie diverse" dedicata a tre figure dell'arte contemporanea, appartenenti ad altrettante generazioni: Vittorio D'Augusta, Francesco Bocchini, Francesca Pasquali.
E' finita "La seduzione dell'antico"? Non importa, perchè l'arte è l'unica cosa che ricresce anche sul sale. 

ANDEGNA A E' CINO
Se soffrite di manie di persecuzione, non andate a vedere It follows, la storia di una fanciulla che vagheggia l'imminente futuro di tempo libero, feste e cazzeggio vario, ma appena la pacchia comincia, l'assale l'orrendo presentimento che qualcosa di indefinito la stia orribilmente aspettando al varco... Praticamente la sensazione che ho ogni venerdì all'uscita dal lavoro, quando il sentore di aver dimenticato qualcosa di fondamentale mi segue fino a casa. E di solito è proprio così!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un surreale weekend a tutti :)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento