Cozza è bello: weekend al sapore di pesce, barche e magnede longhe

La Cozza di Punta Marina è rimandata, mentre quella di Cervia è in festa. E domenica si recupera anche la leggendaria "Pedalêda cun la magnêda longa": un percorso a tappe in bicicletta tra delizie e bellezze

LA COZZA DI PUNTA MARINA PUÓ ATTENDERE. QUELLA DI CERVIA RESISTE AL MALTEMPO

“SEI UNA COZZA” a seconda delle regioni, può voler dire “sei brutta” o “sei poco intelligente”. Qua da noi le cozze (pr. cosse o coffe alla Lorenzo Cherubini) sono sinonimo solo di morbidi frutti di mare, dal guscio di vinile, chilate di scarpetta, folate d’aglio e digestioni “lisergiche” come la musica che fanno al Bronson.

Purtroppo, a causa del maltempo previsto, è stato annullato venerdì mattina l'appuntamento a Punta Marina con i sapori della cozza, con la sagra che verrà spostata al prossimo weekend. Ma per voi che amate i sapori rock&roll e non temete né piattaforme, né ballottaggi, ecco servita in quel di Cervia, a Borgomarina “Cozze e pesce in festa” .

RADUNO EPOCALE A COLPI DI SALSICCIA E PIADINA (CONTRO L’AUTISMO)

La gente che fa cose importanti per gli altri senza perdere la leggerezza ci piace sempre tantissimo. Consigliamo quindi con entusiasmo il Raduno Epocale al Bagno Marinamore con trecento vip del volley maschile che raccolgono fondi a favore dell'associazione Anacleto che si occupa di assistenza a bimbi affetti da autismo.

DAL FORESE CON FURORE: LA FESTA DE MUTOR E LA PEDALEDA CUN LA MAGNEDA

Grande fermento a Pezzolo di Russi per la "Festa de Mutor" si comincia venerdì sera con i funambolici riders del motocross che uniti agli acrobati del freestyle lasciano senza parole. Il momento clou è sabato sera, con lo sport su ruote più potente al mondo: il fast pulling, ma domenica c’è quello più folkloristico con gli “agricoltori da corsa” in gara.

Domenica si recupera anche la leggendaria "Pedalêda cun la magnêda longa“: un percorso a tappe in bicicletta lungo l’argine del fiume Lamone per gustare le eccellenze della tavola e visitare i luoghi più significativi del territorio, accompagnati da una guida locale.
 

DALLE ALTRE CITTA':
GLI EVENTI A FORLI' - CESENA - RIMINI
(clicca su ogni città per scoprire i suoi eventi)

FIN CHE LA BARCA VA E ALTRE ESCURSIONI IN OASI DI RELAX

Se volete conquistare la fanciulla del vostro cuore, assicuratevi che non rischi lo shock anafilattico per le punture di zanzara, e poi portatela a vedere il Tramonto sul Bevano in barca elettrica.

Se invece vi piacciono le lucciole e le civette, ultimo fine settimana buono per le escursioni notturne nelle meraviglie delle oasi di Bagnacavallo. 

UN RAVENNA FESTIVAL IPERATTIVO

Quest’anno sono ovunque: a San Vitale, davanti a Dante, in biblioteca, dalle suore di clausura, in ospedale, nei parchi archeologicitra le anguille… Non potrei giurarci, ma ho l’impressione d’aver visto Franco Masotti in sopralluogo nella cuccia dei miei gatti insieme a due tizi con i violoncelli. Sicuramente però questo fine settimana è nel nome di Madiba con Mandela Trilogy, opera-musical in tre atti sull’icona del Novecento che ha sconfitto l’apartheid.

IL BEACHES BREW E LAGGENTE VESTITA STRANA

E’ stato definito uno dei dieci festival musicali da non perdere nel mondo. Ed è gratis. L’unico prezzo da pagare è riuscire a portare calze e ballerine o jeans sterilizzanti alla Joy Division in pieno giugno.

Il GRANDE FERRO R DI ALBERTO BURRI

Non è uno scioglilingua crudele per chi non riesce a dire la erre, ma un concerto vero, del Ravenna Festival, davanti alla scultura del grande artista di Castello: per un Grande ferro ci vuole un grande omaggio.
(Ve l’avevo detto che quest’anno sono ovunque).

IN BREVE:

MOSTRE E MOSTRICIATTOLE

Come sempre, ce ne sono troppe. Ci vorrebbe un contest fotografico per valutarle ammodino e assegnare una sorta di Rotten tomatoes dell’arte, con… Che so, un Teomondo Scrofalo Award in memoria dell’Asta Tosta di Ezio Greggio.

GLI ALTRI EVENTI DI VENERDI', SABATO E DOMENICA

Fate un po' voi.

QUESTA PIOGGIA E' GENTILMENTE OFFERTA DA...

Controllate bene gli eventi con il meteo prima di uscire, che c’è il rischio “pediluvio”, come dicono nella ridente monovia del Fiunàz.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nota: questo articolo è stato riscritto nottetempo in seguito a un’accidentale cancellazione, quindi contiene qualche arcana maledizione tra le righe che potrebbe aver causato l’esplosione delle nubi che ora vi stanno piovendo sopra.
Non me ne vogliate. Buon week end :) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Drammatico schianto all'incrocio: nell'impatto con un'auto muore sul colpo un centauro

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Coronavirus, si aggiorna la lista dei contagiati: altri casi per contatti familiari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento