menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Youth in the world": il cinema per conoscere il mondo degli adolescenti

Da Zerocalcare a La paranza dei bambini, passando per Mia e Lady Bird. Nove lungometraggi per conoscere l'universo dei giovani

Dal 1 aprile al 14 maggio si svolge al Cinema Jolly di Ravenna (via Renato Serra 33) la rassegna cinematografica Youth in the world: 9 film lungometraggi e 8 film cortometraggi in cui i protagonisti sono i giovani adolescenti di tutto il mondo.
Rivolti agli studenti delle scuole superiori (fascia 14-19 anni) e ai loro docenti, la rassegna è aperta anche al pubblico cinefilo e amante del cinema di qualità.
Alcune repliche sono previste presso il Cineclub Abajur, in Via Ghibuzza 12 a Ravenna.

I film in programmazione coprono tutti i generi, dalla fiction al biopic, dal documentario all'animazione, con una specifica attenzione alle opere di ricerca e di sperimentazione dei nuovi talenti del cinema, già premiate nei principali festival internazionali. Una selezione di altissimo livello che tiene conto anche delle caratteristiche di originalità, contemporaneità e freschezza, senza mai scadere in facili stereotipi.

La programmazione

Questi i lungometraggi presentati: dall'Italia La profezia dell'armadillo di Emanuele Scaringi, versione cinematografica della graphic-novel omonima di Zerocalcare, il pluripremiato e commovente Indivisibili di Edoardo De Angelis, La paranza dei bambini, dal romanzo di Roberto Saviano, diretto da Claudio Giovannesi e vincitore dell'Orso d'Argento alla Miglior Sceneggiatura a Berlino 2019; dal Regno Unito il documentario musicale di Steve Loveridge M.I.A. La cattiva ragazza della musica, sulla vita di M.I.A Matangi, bad girl per eccellenza del rap inglese; a rappresentare la Francia due drammi sul tema dell'insegnamento e dell'integrazione, Il professore cambia scuola di Olivier Ayache-Vidal e La mélodie del regista franco-algerino (già attore per Abdellatif Kechiche) Rachid Hami; dagli Stati Uniti d'America i delicati racconti di formazione Lady Bird, debutto alla regia e alla sceneggiatura dell'attrice Greta Gerwig, e Charley Thompson di Andrew Haigh, Premio Mastroianni al Miglior Attore Protagonista a Venezia 2017; infine dalla Slovenia il durissimo Class Enemy, diretto da Razredni Sovra?nik e vincitore del premio al Miglior Film alla Settimana della Critica di Venezia 2013. Ecco il calendario: Youth in the World 2019 PROGRAMMA RASSEGNA-2

Al loro fianco verrà proposta una selezione di cortometraggi francofoni - proiettati in versione originale con sottotitoli italiani – sui temi dell'amicizia, del genere, sulla musica, a cura del Festival Tout Court.

Youth in the world mostra storie di adolescenti di tutto il mondo, tra analogie, desideri e sogni comuni, e le naturali differenze che vanno vissute come positivo e reciproco arricchimento. Proporre film su “la meglio e la peggio gioventù” nel mondo intero, in tutte le possibili situazioni e sfaccettature, per conoscersi meglio tra giovani; ma anche per far conoscere meglio l'universo dei Giovani nel Mondo.

Le proiezioni per le scuole

La rassegna è aperta a tutte le classi di tutti gli Istituti Superiori di Ravenna. La partecipazione delle scuole alle proiezioni mattutine è gratuita e flessibile.
Orari proiezioni mattutine Cinema Jolly: ore 8.15 e 10.30

Le classi interessate possono partecipare a uno o più film; e su richiesta anche a tutte. Per prenotare uno o più film: mandare una mail all'indirizzo ravennacinema@gmail.com, specificando film, data, scuola, classi, nr studenti, docente referente. Per informazioni: tel 338.2964371.

Le proiezioni serali

Proiezioni al Cinema Jolly, via Renato Serra 33, Ravenna: ore 21.00, ingresso gratuito.
Proiezioni al Cineclub Abajur, via Ghibuzza 12, Ravenna: ore 21.00, ingresso gratuito riservato ai soci Aics.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento