Parte la terza edizione del Master in diritto marittimo, portuale e della logistica

Il master è stato inaugurato con una tavola rotonda a cui hanno partecipato ospiti autorevoli del mondo dei trasporti e della logistica a livello nazionale

Ha preso il via la terza edizione del Master in diritto marittimo, portuale e della logistica del Campus di Ravenna dell’Università di Bologna, diretto dalla prof.ssa Greta Tellarini.

Il master, in collaborazione con l’Autorità di Sistema Portuale del mare adriatico centro settentrionale e con Fondazione Flaminia, conta quest’anno 26 iscritti. In questa edizione il Soroptimist International Club di Ravenna ha erogato una borsa di studio a favore di una donna, iscritta al master, non occupata ed under 35.

Il master è stato inaugurato con una tavola rotonda dal titolo “Intermodalità e competitività del sistema portuale italiano”, a cui hanno partecipato ospiti autorevoli del mondo dei trasporti e della logistica a livello nazionale: Giuseppe Catalano, coordinatore della struttura tecnica di missione - MIT, Umberto Masucci, presidente dell’International Propeller Clubs, Anna Masutti, Presidente RFI (Gruppo FS), Enrico Maria Pujia, direttore generale Trasporto e Infrastrutture ferroviarie - MIT, Daniele Rossi, presidente Assoporti, Ivano Russo, direttore Confetra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Università: tre Open day digitali per scoprire il mondo del design

Torna su
RavennaToday è in caricamento