rotate-mobile
Green Bagnacavallo

Bagnacavallo: l’Arena estiva inaugura omaggiando Fellini

Le proiezioni iniziano alle 21.30 e hanno un costo di 5 euro (intero) e 4 euro (ridotto under 18 e soci libreria Alfabeta di Lugo)

La rassegna estiva “Bagnacavallo al cinema” inaugura al cineparco delle Cappuccine con il film di Ettore Scola dedicato a Federico Fellini “Che strano chiamarsi Federico”, che sarà proposto venerdì e sabato, sempre alle 21.30. Scola ci racconta il suo incontro con il creatore della “Dolce vita”, in una sorta di album di immagini e di memorie. Un ritratto che nelle intenzioni del suo autore vuole essere gioioso come lo era il regista riminese. Sul filo dei ricordi, il film regala un'originalissima e personale lettura di Fellini, rifugge i toni nostalgici, per privilegiare il tono ironico e lieve.

Nelle serate di domenica e lunedì sarà invece proiettato “Giovane e bella” del regista francese François Ozon: Isabelle è un'attraente studentessa diciassettenne che vive con il fratello minore, la madre e il patrigno. Dopo un'estate al mare durante la quale ha avuto il suo primo (e insoddisfacente) rapporto sessuale, torna in città e inizia a prostituirsi fissando appuntamenti via internet. Il racconto dell'adolescenza di una ragazza che si concede a incontri intimi con sconosciuti attraverso quattro stagioni e quattro canzoni.

La rassegna estiva proseguirà ogni sera fino al 30 agosto con proposte per tutti i gusti: cinema italiano, cinema straniero di qualità e di intrattenimento, titoli d’essai e cinema per le famiglie. Come sempre sarà proposta la rassegna “Accadde Domani”, dedicata agli incontri con gli autori, realizzata in collaborazione con la Fice Emilia-Romagna, con spazio anche ai documentari. Il 19 giugno sarà presente il regista Daniele Gaglianone per “La mia classe”, il 3 luglio Federico Ferrone e Michele Manzolini per “Il treno va a Mosca”, il 10 luglio Ermanno Cavazzoni per “Vacanze al mare” e infine venerdì 25 luglio Matteo Oleotto per “Zoran il mio nipote scemo”.

Le proiezioni iniziano alle 21.30 e hanno un costo di 5 euro (intero) e 4 euro (ridotto under 18 e soci libreria Alfabeta di Lugo). Partecipando agli incontri del Bibliocaffè presso il chiostro delle Cappuccine (25 giugno, 2, 9, 16, 23 luglio, ore 21) si avrà diritto a un ingresso ridotto per la serata del mercoledì. Il parco delle Cappuccine è in via Berti 6 a Bagnacavallo. Per la comodità degli spettatori saranno distribuiti dei cuscini all’ingresso del cinema. L'illustrazione scelta per la locandina di quest'anno è a cura di Vito Baroncini.

“Bagnacavallo al cinema” è curata da Cinecircolo Fuoriquadro per il Comune di Bagnacavallo. Il cineparco delle Cappuccine è in via Berti, 6. Per informazioni, telefono 329 2054014, email fuoriquadro@libero.it, sito web www.arenabagnacavallo.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagnacavallo: l’Arena estiva inaugura omaggiando Fellini

RavennaToday è in caricamento