Martedì, 19 Ottobre 2021
Green Cervia

E' una Cervia sempre più verde: la città rivierasca premiata con i "Quattro fiori"

"I fiori, con l’impegno delle amministrazioni comunali e della comunità, sono fondamentali", hanno commentato Renzo Marconi e Sergio Ferraro, presidente e vice di Asproflor

Cervia conquista per la decima volta consecutiva la targa con i "Quattro fiori" e il premio per "l’impegno di spesa per le opere di recupero e conservazione del gelso monumentale della città". I riconoscimenti alla città rivierasca sono stati consegnati a Bologna nell’ambito della fiera Eima, la fiera mondiale della meccanizzazione agricola, sede di un palco di prestigio internazionale, la premiazione nazionale dei Comuni Fioriti, dove sono convenute le delegazioni delle municipalità partecipanti di tutta Italia. A ritirare i premi il delegato al Verde Pubblico Riccardo Todoli, accompagnato dal delegato Claudio Lunedei.

"L’impegno e la sensibilità della nostra città sul versante del verde e dell’ambiente è stato riconosciuto ancora una volta - afferma Todoli -. Cervia non solo si è distinta, ma ha vinto un altro prestigioso riconoscimento per l’opera di recupero e conservazione del gelso monumentale. Gli alberi monumentali non solo hanno un valore botanico, ma una rilevanza culturale: sono “patriarchi verdi” e si collocano accanto alle bellezze architettoniche, costituendo un patrimonio pubblico di inestimabile valore, da conoscere e custodire in modo attento".

Promosso da Asproflor l’Associazione dei Produttori florovivaisti con le partnership del Distretto Turistico dei Laghi, il concorso nazionale “Comuni Fioriti” è dedicato alla promozione della cultura floreale nelle pubbliche amministrazioni. Lo scopo dell’iniziativa ha come obiettivo principale la promozione in Italia della cultura del verde e dei fiori. La giuria del concorso Comuni Fioriti esprime ogni anno il proprio giudizio in base ai rapporti delle commissioni di valutazione che nel corso dell’estate,  si sono recate nelle varie città partecipanti. Per il verdetto finale si è tenuto conto sia delle “fioriture” sia delle impressioni avute in riferimento alla qualità della vita, alla cura complessiva dell’arredo urbano e degli edifici pubblici, alla sostenibilità urbana, al traffico, alla vivibilità, alla tutela/promozione delle tipicità locali e all’apertura verso il turismo. "I fiori, con l’impegno delle amministrazioni comunali e della comunità, sono fondamentali", hanno commentato Renzo Marconi e Sergio Ferraro, presidente e vice di Asproflor.

Il gelso monumentale-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' una Cervia sempre più verde: la città rivierasca premiata con i "Quattro fiori"

RavennaToday è in caricamento