rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
energia

Con un "Essiccatore ecologico" la scuola don Minzoni vince un concorso di Enel

I premi (una fotocamera solare, una bicicletta elettrica e l’installazione di un impianto fotovoltaico) sono stati consegnati alla dirigente Carla Solaini dalla responsabile della Fabbrica Monica Balestra in occasione della premiazione ufficiale

Giornata di festa alla scuola Don Minzoni di Ravenna che si è aggiudicata il primo premio per la categoria scuola secondaria del concorso didattico Play Energy promosso da Enel negli istituti scolastici d’Italia e del mondo. Con il progetto “Essiccatore ecologico” gli studenti della 1 G, coordinati dal docente Andrea Mengozzi, hanno costruito con materiale di riciclo un essiccatore da utilizzare per i prodotti dell’orto della scuola.

I premi (una fotocamera solare, una bicicletta elettrica e l’installazione di un impianto fotovoltaico) sono stati consegnati alla dirigente Carla Solaini dalla responsabile della Fabbrica Monica Balestra in occasione della premiazione ufficiale. Con questo importante traguardo i ragazzi ravennati parteciperanno alla selezione nazionale del concorso la cui premiazione si svolgerà a Roma nei prossimi mesi. Ma non saranno gli unici.

Anche i piccoli studenti della scuola Giovanni Pascoli di Sant’Agata sul Santerno si sono aggiudicati una menzione speciale con il progetto “La scuola che vorrei” che gli consentirà di partecipare alla selezione nazionale. Dai consumi responsabili all’efficienza energetica, dagli spazi urbani intelligenti alla mobilità elettrica fino alle nuove frontiere dell’energia. Su questi e altri temi legati alle fonti energetiche e all’ambiente si sono cimentati gli oltre 1000 studenti delle scuole dell’Emilia Romagna che hanno partecipato alla dodicesima edizione del concorso ludico didattico Play Energy presentando 156 progetti valutati e selezionati da una giuria qualificata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con un "Essiccatore ecologico" la scuola don Minzoni vince un concorso di Enel

RavennaToday è in caricamento