Inaugurata a Faenza la nuova area verde al Parco di via Saviotti

Presenti al taglio del nastro l’assessore all’ambiente Antonio Bandini, il responsabile ambiente e giardini del Comune, l’area manager di Hera Cecilia Natali e tanti bambini della scuola primaria Carchidio

E’ stata inaugurata lunedì mattina la nuova area verde al Parco di via Saviotti, grazie all’adesione dei cittadini di Faenza alla campagna di Hera “Elimina la bolletta. Regala un albero alla tua città”. Il progetto promuove il passaggio dalla bolletta cartacea a quella on-line, legando il risultato alla piantumazione di alberi. Presenti al taglio del nastro l’assessore all’ambiente Antonio Bandini, il responsabile ambiente e giardini del Comune, l’area manager di Hera Cecilia Natali e tanti bambini della scuola primaria Carchidio che hanno avuto la possibilità di partecipare anche ad un laboratorio didattico sul compostaggio dopo aver consumato la merenda. Una vera e propria festa aperta a tutta la città per celebrare insieme il raggiungimento di questo importante traguardo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

30 nuovi alberi per Faenza - Grazie ai 1500 cittadini di Faenza aderenti all’iniziativa, Hera ha potuto donare alla città 30 alberi, piantumati al Parco pubblico di via Saviotti.  Il Parco si estende per circa 2 ettari. E' di proprietà del Comune ed è gestito a verde pubblico, attrezzato con tavoli e giochi per bambini. La zona presenta un alto valore sociale per la densità abitativa, la posizione e l’elevata fruizione del verde. L’intervento consiste nell’impianto di 30 nuovi alberi in sostituzione di piante già estirpate in quanto ammalate o deperite. I residenti infine verranno coinvolti nella realizzazione dell’intervento e, se possibile, responsabilizzati e attivati nella tutela e nella manutenzione del patrimonio verde così rinnovato. Le tipologie di alberi piantumate sono il Bagolaro, il Frassino Maggiore e il Ciliegio Selvatico. Al raggiungimento del risultato hanno contribuito, oltre alla promozione del progetto anche da parte dei Comuni partner, i nuovi servizi on line di Hera e la scelta di elaborare offerte a mercato libero con un’Opzione Natura che prevede, tra l’altro, l’invio elettronico della bolletta e la fornitura di energia verde. La campagna terminerà presumibilmente a maggio e gli ultimi 500 alberi saranno messi a dimora in 20 comuni nell’inverno-primavera 2017.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento