"Regala un Albero alla tua città": inaugurata l’area verde al parco Antico Lavatoio di Cervia

La campagna terminerà presumibilmente alla fine del mese corrente e gli ultimi 500 alberi saranno messi a dimora in 20 comuni nell’inverno-primavera 2017

E’ stata inaugurata giovedì mattina la nuova area verde al Parco dell’Antico Lavatoio, grazie all’adesione dei cittadini di Cervia alla campagna di Hera “Elimina la bolletta. Regala un albero alla tua città”. Il progetto promuove il passaggio dalla bolletta cartacea a quella on-line, legando il risultato alla piantumazione di alberi.  Presenti al taglio del nastro il Ssindaco di Cervia Luca Coffari, il Delegato al Verde Riccardo Todoli, l’Area Manager di Hera Cecilia Natali e i bambini della scuola elementare Spallicci, che hanno avuto la possibilità di partecipare anche ad un laboratorio didattico sul compostaggio dopo aver consumato la merenda. Una vera e propria festa aperta a tutta la città per celebrare insieme il raggiungimento di questo importante traguardo. 

13 nuovi alberi per Lugo - Grazie a circa 1.000 cittadini di Cervia aderenti all’iniziativa, Hera ha potuto donare alla città 13 alberi (3 begolari, 4 ciliegi, 3 frassini e 3 tigli), piantumati al parco dell’Antico Lavatoi. Al raggiungimento del risultato hanno contribuito, oltre alla promozione del progetto anche da parte dei Comuni partner, i nuovi servizi on line di Hera e la scelta di elaborare offerte a mercato libero con un’Opzione Natura che prevede, tra l’altro, l’invio elettronico della bolletta e la fornitura di energia verde. 

100.000 nuove adesioni: primo traguardo raggiunto
La campagna “Regala un albero alla tua città” partita a novembre 2012, doveva concludersi alla fine del 2016 ma l’obiettivo delle 100.000 adesioni è stato  raggiunto a novembre 2014, con largo anticipo rispetto ai tempi previsti. La scelta ecologica dei cittadini è stata premiata con la piantumazione di 2.000 alberi complessivi (1 ogni 50 adesioni) nelle aree individuate nei rispettivi territori dai Comuni che collaborano con Hera alla realizzazione dell’iniziativa. Le nuove adesioni raggiunte  hanno permesso di evitare ogni anno l’utilizzo di oltre 2.400.000 fogli di carta e l’emissione di 45 tonnellate di CO2 associate alla produzione, stampa e recapito della bolletta cartacea. A questi benefici ambientali si aggiungono quelli collegati a nuovi alberi che assorbono complessivamente 200 tonnellate di CO2 ogni anno. Inoltre la scelta di destinare la piantumazione degli alberi a centri urbani consente di contribuire a contrastare l’effetto “isola di calore” ed assorbire gli inquinanti gassosi e le polveri sottili.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nuovo obiettivo: 50.000 ulteriori adesioni - Visto il successo dell’iniziativa, che ha consentito di raggiungere il traguardo prefissato con due anni di anticipo, a giugno 2015 Hera ha rilanciato la campagna con il nuovo obiettivo di raggiungere ulteriori 50.000 nuove adesioni, che porteranno alla piantumazione di altri 1.000 alberi. In poco meno di sette mesi dal nuovo rilancio, al 31 marzo 2015, sono stati oltre 46.600 i clienti passati alla bolletta online. La campagna terminerà presumibilmente alla fine del mese corrente e gli ultimi 500 alberi saranno messi a dimora in 20 comuni nell’inverno-primavera 2017.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento