Aree verdi di Lugo: il decoro passa dagli sponsor

“Come avviene per le sponsorizzazioni già in atto, questo nuovo bando è finalizzato a favorire le imprese, che possono rendersi visibili e contribuire al contempo al decoro urbano”, spiega il sindaco Davide Ranalli

Il Comune di Lugo ha lanciato un bando per individuare aziende disposte a mantenere e arredare rotatorie, aiuole e aree verdi a fronte della possibilità di ottenere visibilità. “Come avviene per le sponsorizzazioni già in atto, questo nuovo bando è finalizzato a favorire le imprese, che possono rendersi visibili e contribuire al contempo al decoro urbano”, spiega il sindaco Davide Ranalli.

In tutto sono 12 gli spazi individuati dal bando: le rotonde di via Circondario ponente - via Paurosa, via Acquacalda-via Di Giù, incrocio 5 vie, Lugo sud (ingresso via Felisio), via Lato di Mezzo-via Taglioni, via Piratello-via Brignani, via Taglioni-via Rivali San Bartolomeo, via provinciale Cotignola-Largo Gramigna (rotonda Polizia Municipale); l’aiuola di piazzale Pascoli e quella che separa via San Potito dalla pista ciclopedonale in prossimità del monumento dei caduti (vicino alla chiesa); l’area verde della Rocca e l’area verde di via Brignani dove è in fase di ultimazione il nuovo skate park.

Questi i vantaggi che il contratto di sponsorizzazione garantirà all’azienda: l'associazione del marchio, logo o ragione sociale a tutti i materiali di comunicazione che verranno realizzati relativamente all'intervento oggetto dell'accordo (manifesti, opuscoli, news sul sito istituzionale, comunicati stampa); visibilità in occasione di presentazioni pubbliche dell'intervento; possibilità di utilizzare lo status di sponsor del Comune nelle proprie campagne di comunicazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa non è nuova per Lugo e vi sono già esempi concreti di spazi pubblici la cui manutenzione è stata presa in carico da privati; per esempio, il parco Paul Harris curato dal Rotary Club, la rotonda di Madonna delle Stuoie, sponsorizzata dal Crai, e quella tra via Matteotti e il circondario, sponsorizzata da Agridea. Le aziende potranno aderire sia erogando un contributo economico, sia occupandosi direttamente dell'allestimento e della manutenzione dell'area verde, oppure combinando le due alternative. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento