rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
life Bagnacavallo

Bagnacavallo, verso la conclusione il piano di manutenzione degli alberi

Gli ippocastani rimossi saranno sostituiti con altrettanti alberi autoctoni scelti tra i più adatti a prosperare in base al tipo di terreno e all'esposizione.

Si conclude in questi giorni a Bagnacavallo il piano comunale riguardante gli alberi che necessitavano di interventi perché secchi, recanti danni a strutture oppure in condizioni fito-sanitarie compromesse e non più recuperabili. In particolare, per quanto riguarda gli alberi secchi sono stati abbattuti un tiglio sulla provinciale San Vitale e un pino nel cortile delle scuole elementari, mentre per quanto riguarda gli alberi che recavano danni a strutture prospicienti sono stati abbattuti un tiglio sempre sulla San Vitale, un pino in via Cilea e quindici alberi al confine tra il podere Pantaleone e il cimitero perché danneggiavano le mura cimiteriali.

Sono stati inoltre asportati residui di vecchi abbattimenti e si è provveduto a potare diversi alberi interferenti con le linee pubbliche elettriche e telefoniche lungo il percorso ciclopedonale Naviglio-Zanelli e numerose altre piante che necessitavano di interventi nelle vie Galassini e Toscana, nella zona del campo sportivo di Bagnacavallo e in molte altre strade. Per quanto riguarda infine gli alberi in condizioni fito-sanitarie compromesse e non più recuperabili, nei prossimi giorni saranno abbattuti sette ippocastani in via Cavour. Gli ippocastani rimossi saranno sostituiti con altrettanti alberi autoctoni scelti tra i più adatti a prosperare in base al tipo di terreno e all'esposizione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagnacavallo, verso la conclusione il piano di manutenzione degli alberi

RavennaToday è in caricamento