E' allarme processionaria a Cervia, il Comune: "Gli interventi sono obbligatori"

Le infestazioni si caratterizzano spesso con fluttuazioni graduali delle popolazioni, il cui culmine si manifesta ogni 5-7 anni, a seconda delle condizioni ambientali

E' allarme processionaria a Cervia: in questo periodo si sta verificando un’intensa proliferazione del lepidottero defogliatore che attacca i pini. Il danno alle piante è causato dalle larve, che inducono defogliazioni talvolta accentuate delle piante su cui compiono il loro sviluppo. Le infestazioni si caratterizzano spesso con fluttuazioni graduali delle popolazioni, il cui culmine si manifesta ogni 5-7 anni, a seconda delle condizioni ambientali. 

Le larve sono dotate di peli urticanti che le rendono pericolose per le persone e gli animali soprattutto nel momento in cui fuoriescono da nidi invernali. Gli interventi di controllo dell’insetto sono obbligatori sia per le piante private che pubbliche, qualora ci siano rischi per la sopravvivenza delle piante o per la salute delle persone. Quando si verifica la presenza di nidi su piante pubbliche si può dare comunicazione al Servizio Verde del comune  con l'indicazione esatta della via e del numero civico.

Quando si verifica la presenza di nidi su piante private il proprietario deve seguire le indicazioni che si possono trovare sul sito: https://www.comunecervia.it/citta/notizie-dagli-uffici/notizia/processionaria-del-pino-cosa-si-deve-fare.html  e per ulteriori informazioni può rivolgersi al Servizio Verde del comune.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL VADEMECUM: ECCO COSA FARE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento