rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
life Fusignano / Corso Renato Emaldi

Fusignano, niente più cestini dell’indifferenziata negli uffici comunali di Corso Emaldi

Nel 2015 il Comune di Fusignano ha registrato il 65% di raccolta differenziata, valore più alto della provincia di Ravenna e molto importante se paragonato alla media nazionale, ferma al 42%

Sulla scia della vocazione “green” del Comune di Fusignano, nasce “Differenziamoci”, il progetto dedicato alla raccolta differenziata negli uffici comunali. L’iniziativa, sviluppata in collaborazione con Hera, coinvolgerà tutti i dipendenti della sede di corso Emaldi e comporterà la sparizione dei cestini per rifiuti indifferenziati. A ogni ufficio è stato consegnato un kit di borse colorate nelle quali conferire i rifiuti in maniera differenziata; un vademecum che illustra il progetto e il Rifiutologo (la guida di Hera alla raccolta differenziata). In particolare, grazie all’impegno e alla disponibilità di alcuni genitori, i materiali raccolti verranno portati in stazione ecologica e concorreranno ad aiutare le scuole di Fusignano che partecipano al concorso Riciclandino, grazie al quale gli istituti possono ottenere contributi e premi.

Il sindaco Nicola Pasi e l’assessore all’Ambiente Andrea Minguzzi hanno illustrato la novità ai dipendenti comunali durante un incontro organizzato in Sala giunta, tenutosi mercoledì, al quale hanno partecipato anche referenti di Hera, che hanno svolto un breve momento formativo sul corretto svolgimento della raccolta differenziata. “Fusignano è il comune della provincia con la più alta percentuale di raccolta differenziata - ha sottolineato il sindaco Nicola Pasi -. Abbiamo scelto di essere una comunità green, ne siamo orgogliosi, e cerchiamo di essere sempre più virtuosi. I numeri si ottengono con l'impegno di tutti, cittadini e imprese, li ringrazio. Con questo progetto intendiamo rilanciare il nostro impegno, cercando di essere di esempio e di coinvolgere attraverso la scuola tutta la cittadinanza per costruire insieme il nostro futuro green”.

Nel 2015 il Comune di Fusignano ha registrato il 65% di raccolta differenziata, valore più alto della provincia di Ravenna e molto importante se paragonato alla media nazionale, ferma al 42%. Tale risultato si è potuto ottenere grazie all’attenzione dei cittadini alle buone pratiche ambientali e alle iniziative che l’Amministrazione ha sostenuto per fornire gli strumenti idonei a svolgere correttamente la raccolta differenziata. Basti ricordare - per citare alcune iniziative - l’istallazione di nuovi cassonetti e della colonnina per la raccolta di oli alimentari in piazza Moro, l’inaugurazione della sorgente urbana, l’iniziativa Fusignano Green.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fusignano, niente più cestini dell’indifferenziata negli uffici comunali di Corso Emaldi

RavennaToday è in caricamento