"Ravennasmart community": presentato il nuovo sito dedicato alla città intelligente

Il nuovo sito è stato presentato dall'assessore a Ravenna digitale Massimo Cameliani, che ha sottolineato i passi avanti sul piano tecnologico che sono stati fatti negli ultimi anni con l'Agenda digitale e l'installazione della banda larga e del wireless

Ravenna sempre più smart city: sono stati individuati infatti 48 progetti che formano la spina dorsale dell'identità intelligente della città, distribuiti secondo le categorie di conio europeo che costituiscono le aree tematiche della nomenclatura smart: un progetto sulla Mobilità/Smart Mobility (anche se si compone di 5 progetti strettamente correlati fra loro); 5 progetti sull'Economia/Smart Economy iniziative rivolte a stimolare l'ambiente economico locale anche grazie all'innovazione tecnologica e alla ricerca; dieci progetti sulla Vita/Smart Living: proposte che mirano alla salvaguardia culturale e del patrimonio artistico e monumentale della città con l'obiettivo di restituirlo, sotto forma di bene comune, a cittadini e turisti; otto progetti sull'Ambiente/Smart Evironment (risparmio energetico, riduzioni emissioni, controllo consumi, ecc); dieci progetti sulla Smart Governance cioè sulla strumentazione utile per programmare lo sviluppo garantendo il coinvolgimento dei propri cittadini; e 14 progetti sulle Persone/Smart People, ovvero sulla partecipazione consapevole alla vita pubblica, alla convivenza civile e alla solidarietà sociale.

Il sito on line “RavennaSmartCommunity” https://ravennasmartcommunity.comune.ra.it dedicato a Smart City, attivo all'interno del sito istituzionale del Comune di Ravenna, e progettato da Officine Digitali, racconta tutto questo: dal percorso dell'Amministrazione nell'ambito dell'Osservatorio Nazionale Smart City dell'Anci, ai 48 progetti smart individuati, alle iniziative dell'Agenda Digitale locale. Inoltre nel sito uno spazio specifico è previsto per le notizie (da quelle internazionali a quelle locali dedicate alle tematiche smart). Si tratta di un sito interattivo nel quale il cittadino potrà indicare proposte o suggerimenti per rendere la propria città più smart.

Il nuovo sito è stato presentato dall'assessore a Ravenna digitale Massimo Cameliani, che ha sottolineato i passi avanti sul piano tecnologico che sono stati fatti negli ultimi anni con l'Agenda digitale e l'installazione della banda larga e del wireless. "Questi sono i fattori trainanti della qualità della vita nel nostro territorio insieme con le esperienze di sviluppo delle start up che stanno per prendere il via - ha aggiunto-. Questo sito dà conto di tutti i progetti realizzati e della forza innovativa della nostra città che continua a essere tra le prime in Italia nelle classifiche per vivibilità e servizi".     

Ravenna è fra le città promotrici dell'Osservatorio Nazionale Smart City, creato nel 2012 su impulso dell'Associazione dei Comuni Italiani per affermare e trasferire sul territorio nazionale l'idea di Smart City come si è venuta precisando a livello europeo. L'osservatorio è un luogo di confronto fra amministrazioni pubbliche per mettere e in rete le migliori pratiche ed esperienze, le soluzioni tecnologiche e gli strumenti di programmazione; una guida per indirizzare le amministrazioni verso le scelte più adatte alla loro particolare realtà territoriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Allarga la tua casa costruendo una veranda

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

Torna su
RavennaToday è in caricamento