Emergenza cocciniglia crisicoccus pini a Milano Marittima: al via i trattamenti

Si realizzerà un trattamento fitosanitario endoterapico su pini pubblici presenti lungo i viali infestati, oltre ad altre aree di protezione, mediante iniezioni manuali al fusto di un formulato contenente la sostanza attiva Abamectina

Emergenza cocciniglia crisicoccus pini a Milano Marittima: al via i trattamenti endoterapici sui pini pubblici. Dopo gli abbattimenti, i reimpianti e la lotta biologica in corso, con l’introduzione di 56mila esemplari di coccinelle predatrici Cryptolaemus montrouzieri, l’amministrazione comunale, in accordo con il Piano di controllo del Servizio Fitosanitario Regionale, avvierà a partire dalla prossima settimana il piano di interventi fitosanitari endoterapici sugli esemplari di pino colpiti dalla cocciniglia.

Si realizzerà un trattamento fitosanitario endoterapico su pini pubblici presenti lungo i viali infestati, oltre ad altre aree di protezione, mediante iniezioni manuali al fusto di un formulato contenente la sostanza attiva Abamectina e per la quale il Ministero della Salute ha rilasciato autorizzazione in deroga. La scelta dell’amministrazione comunale è ricaduta su tale metodica in particolare perché l'endoterapia evita qualsiasi tipo di dispersione di prodotto fitosanitario nell'ambiente, in quanto si ha un vero e proprio “sistema a circuito chiuso”, quindi i rischi relativi all'esposizione di sostanze chimiche per operatori e residenti durante le fasi di trattamento vengono annullati.

Gli interventi verranno eseguiti da personale specializzato di una ditta appaltatrice incaricata dall’amministrazione comunale e interesseranno inizialmente l’area di infestazione localizzata situata a nord del canale immissario saline (tra le Vie Matteotti e II Giugno, Via Jelenia Gora e traverse dalla I alla XIV) e nell’area di contenimento che comprende le vie a sud del canale immissario saline e a nord della XIV traversa e interesserà le alberature di pino poste a dimora presso i viali alberati e le aree verdi  ornamentali. Gli interventi escluderanno le aree naturali e pinetali per le quali è prevista esclusivamente la lotta biologica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ministero dell’agricoltura, valutata la gravità del parassita, ha inoltre recentemente emanato un decreto di lotta obbligatoria contro il Crisicoccus Pini, che dispone le norme da rispettare per i possessori delle piante ospiti e le misure imposte per eradicare o impedire una ulteriore diffusione della specie esotica. Gli interventi verranno eseguiti in conformità alle Linee di indirizzo regionali in materia di impiego dei prodotti fitosanitari nelle aree frequentate dalla popolazione o da gruppi vulnerabili. Per ulteriori informazioni i cittadini possono rivolgersi al Servizio Verde con sede al Magazzino comunale Via Galeno, 1 Cervia (zona terme) Tel. 0544.979-106-107-109-110 - E-mail: serv-verdepinete@comunecervia.it o leggere le informazioni sul sito web del Comune di Cervia  www.comunecervia.it) alla sezione Emergenza cocciniglia del pino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento