rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
mobilità

Settimana europea della mobilità sostenibile, le iniziative a Ravenna

Considerando preziosa e costruttiva l’esperienza maturata negli anni passati, il Comune di Ravenna ha deciso di aderire anche quest’anno alla Settimana europea della mobilità sostenibile.

L’iniziativa, promossa dalla Commissione europea ed in programma fino al 22 settembre, sensibilizza Comuni e associazioni ad agire contro gli effetti negativi del cambiamento climatico attraverso la promozione di forme di trasporto urbano più sostenibili e per migliorare la qualità di vita dei cittadini. L’edizione 2016 ha come tema conduttore “La mobilità intelligente e sostenibile - un investimento per l'Europa”, all’insegna dello slogan “Smart Mobility Strong Economy”.
 
“L’adesione alla settimana europea della mobilità sostenibile – dichiarano gli assessori alla Mobilità Roberto Fagnani e all’Ambiente Gianandrea Baroncini - conferma la volontà dell’amministrazione comunale nel perseguire politiche atte a sviluppare una pianificazione intelligente della mobilità locale. Siamo certi che l'uso dei trasporti pubblici possa rappresentare una grande fonte di risparmio economico per l’ente e per i cittadini, oltre che un’importante occasione per sostenere la crescita economica locale. Numerose ricerche hanno dimostrato che un maggiore impiego di risorse pubbliche per migliorare il sistema dei trasporti, puntando sui servizi pubblici, condivisi e più ecosostenibili, è in grado, oltre che di rendere più sicure e vivibili le nostre città, anche di supportare e far crescere l’occupazione e il complessivo sistema economico locale”.
 
Il Comune di Ravenna ha programmato una serie di iniziative:
il 20 settembre alle 18 in municipio è in programma un incontro dedicato al tema della valorizzazione dei percorsi cicloturistici nelle zone naturali di Ravenna (pinete, valli, litorale e zone del Parco del Delta). Nell’occasione sarà evidenziata l’importanza di mappare i percorsi, per dare visibilità, ottimizzare e mettere in rete i tracciati esistenti;
il 21 settembre avrà luogo la sesta edizione del “Giretto d’Italia”, iniziativa organizzata da Legambiente e VeloLove in collaborazione con Euromobility e Fiab, a cui il Comune ha aderito per la promozione dell’utilizzo della bicicletta per recarsi a scuola e al lavoro. A Ravenna, così come nelle altre città aderenti all’iniziativa, verranno contate le bici in transito verso le scuole ed i luoghi di lavoro. La città nella quale più persone avranno usato la bicicletta si aggiudicherà la “maglia rosa”;
il 21 settembre alle 10 alle Artificerie Almagià avrà luogo la consegna del documento della partecipazione del PUMS (proposte e suggerimenti destinati all’Amministrazione comunale). A supporto dell’iniziativa è prevista la messa in scena di “Incroci”, il primo spettacolo sulla mobilità sostenibile con personaggi fantastici, una rappresentazione teatrale  che mette in scena una storia “quasi vera” della mobilità in quattro quadri e un epilogo, per la regia di Massimo De Pascale con il patrocinio di Euromobility e Legambiente.

All’evento saranno presenti gli studenti di alcune classi di scuole di Ravenna, tra le quali la secondaria di primo grado Mattei di Marina di Ravenna, la Montanari, l’istituto Ginanni e il liceo scientifico Oriani, coinvolto quest’ultimo nel progetto europeo “GIOCONDA” che ha portato alla costruzione di uno strumento informatico in grado di aiutare le amministrazioni a prendere decisioni in tema di salute e ambiente sia tenendo conto dell’opinione dei giovani e delle loro famiglie sia dei dati ambientali locali (https://gioconda.ifc.cnr.it). I ragazzi di Gioconda sono stati parte attiva del processo partecipato del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile del Comune di Ravenna.
Inoltre il 20 settembre partiranno tutti i Pedibus attivati presso le scuole ravennati: primarie Torre, Mordani, Randi e Tavelli. I Pedibus sono “autobus umani” formati da un gruppo di bambini “passeggeri” e da adulti “autisti” e “controllori” che realizzano un modo sano, sicuro, divertente ed ecologico di andare e tornare da scuola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimana europea della mobilità sostenibile, le iniziative a Ravenna

RavennaToday è in caricamento