menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Registrazione all'Agenzia delle Entrate, quali sono i passi da compiere?

Una breve guida per accedere ai servizi telematici fiscali dell'Agenzia delle Entrate

Oggigiorno per i cittadini e le imprese è diventato molto importante affidarsi ai servizi fiscali online dell'Agenzia delle Entrate, una risorsa per dichiarare, consultare documentazioni, registrare o versare. Il sistema infatti consente di evitare code agli sportelli presso una delle sedi fisiche e usufruirne è piuttosto semplice. In questa guida scopriamo come registrarsi sul sito dell'Agenzia delle Entrate in pochi passaggi. 

Primo passo: il codice pin

In caso di richiesta "online" o tramite l'App dell'Agenzia è necessario fornire alcuni dati relativi all'ultima dichiarazione dei redditi presentata. Verranno fornite le prime 4 cifre del codice PIN e il numero identificativo della domanda di abilitazione, da stampare e conservare. Il codice pin è un numero segreto che consente la registrazione al portale e l'accesso ai servizi personalizzati. Lo si può richiedere online cliccando su questo link fornito dall'Agenzia delle Entrate. Qui si può scegliere il servizio d'interesse tra i due disponibili, semplicemente cliccandoci sopra. 

Il primo è la registrazione a  "Fisconline", dedicato a tutti gli italiani, inclusi i contribuenti residenti all'estero, società ed enti che abbiano esigenza di consegnare il modello 770 per un numero non superiore a 20 soggetti e che non siano abilitati ad Entratel, come riportato nel sito dell'Agenzia. 

Il secondo servizio al quale è "Entratel", per chi deve trasmettere per via telematica atti e dichiarazioni, ovvero persone che devono presentare il modello 770 per un numero maggiore a 20 soggetti, per gli intermediari come Caf, professionisti e associazioni di categoria, così come indicato nella pagina di riferimento sopraccitata. Il servizio è rivolto anche a: Poste Italiane, per la dichiarazioni di propria pertinenza e per quelle trasmesse dai contribuenti tramite sportello, alle società che inviano la documentazione riguardante le società del gruppo di cui fanno parte, alle Amministrazioni dello Stato e, infine, agli intermediari e ai soggetti delegati per la registrazione dei contratti di locazione. Una volta inseriti i dati relativi all'ultima dichiarazione presentata, si passa alla fase successiva

La password

Nella pagina informativa delle Agenzia delle Entrate, leggerete che, una volta effettuata la procedura guidata, si riceverà istantaneamente la prima parte del pin. Riguardo la password iniziale e la seconda metà del codice, bisognerà attendere la loro ricezione via posta presso il proprio domicilio. Se invece possedete la Carta Nazionale dei Servizi (CNS), in questo caso si riceve subito sia il codice pin per intero, sia la password iniziale. Una volta completata la procedura ed entrati in possesso di tutti i dati, si potrà accedere all'area riservata. Per accedere alla pagina di login dei servizi dell'Agenzia delle Entrate, è sufficiente cliccare qui ed inserire nome utente, password e codice pin.

Custodire i dati in un luogo sicuro

Una volta completato il procedimento di registrazione e ricevuti pin e password per intero, dopo aver verificato il loro funzionamento attraverso il primo accesso all'area riservata, è importante custodire i dati in un luogo sicuro. Nel caso non ricordiate i dati, sarà necessario richiedere nuovamente le credenziali. In che modo? Andando nuovamente nella pagina di login e cliccare su "hai smarrito le credenziali?" rintracciabile sotto il form in cui si inseriscono i dati d'accesso al servizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento