Treni, tutti gli abbonamenti

Tutti gli abbonamenti di Trenitalia per treni Espressi e Intercity

Abbonamenti ordinari settimanali, mensili e annuali
Consentono di effettuare, per una settimana, un mese o 12 mesi, un numero illimitato di viaggi, in prima o in seconda classe, solo ed esclusivamente sui treni Espressi e per relazioni fino a 250 Km che superano i confini tariffari di una regione o di una provincia. Si può acquistare l’abbonamento (settimanale e mensile) con un anticipo di 7 giorni rispetto alla data di inizio di validità. Gli abbonamenti mensili e settimanali non sono rimborsabili per rinuncia da parte del viaggiatore, si può invece chiedere il rimborso degli abbonamenti annuali a determinate condizioni. Si può accedere direttamente al treno senza garanzia del posto a sedere. Se vuoi la garanzia del posto puoi acquistare (in biglietteria, agenzia di viaggio o self service) per ciascun viaggio la prenotazione facoltativa al costo di € 3,00, non modificabile né rimborsabile. L’abbonamento ordinario non è valido per accedere ai treni Regionali, se trovato a viaggiare su tali treni sarai regolarizzato come sprovvisto di biglietto. Per viaggiare sui treni di categoria superiore si deve acquistare per ciascun viaggio il cambio servizio per abbonati pari alla differenza tra i prezzi interi dei rispettivi biglietti di corsa semplice, con il minimo di 3,00 euro. Tale cambio servizio è valido per il giorno e la direzione indicata sullo stesso, ma senza garanzia del posto a sedere. Si possono acquistare solo presso le biglietterie di stazione e le agenzie di viaggio abilitate, non devi convalidarlo e non puoi né cambiarlo né rimborsarlo. Se si viene regolarizzato a bordo treno, perché non in grado di esibire l’abbonamento, ci si puòi rivolgerti, entro 3 giorni successivi alla contestazione, presso qualsiasi biglietteria di Trenitalia con l’abbonamento valido al momento della regolarizzazione ed ottenere l’annullamento del verbale, pagando un diritto di 5 euro per spese amministrative.

Abbonamenti ai treni IC
Gli abbonamenti IC si rilasciano per relazioni fino a 1000 Km sia in prima che in seconda classe, sono validi una settimana (dal lunedì alla domenica) o un mese (solare) e consentono un numero illimitato di viaggi sui treni IC. Puoi acquistare l’abbonamento con un anticipo di 7 giorni rispetto alla data di inizio di validità. Gli abbonamenti IC non sono rimborsabili per rinuncia da parte del viaggiatore. Puoi accedere direttamente al treno senza garanzia del posto a sedere. Se vuoi la garanzia del posto puoi acquistare (in biglietteria, agenzia di viaggio o self service) per ciascun viaggio la prenotazione facoltativa al costo di € 3,00 (non è modificabile né rimborsabile) o in alternativa puoi acquistare il carnet di prenotazioni IC (vedi apposito paragrafo).Ti consente di viaggiare anche sui treni Espressi e ICN senza alcuna regolarizzazione, ma senza diritto ad alcun rimborso e senza garanzia del posto a sedere. Non è valido per accedere ai treni Regionali, se trovato a viaggiare su tali treni sarai regolarizzato come sprovvisto di biglietto. Tuttavia in alcune regioni puoi acquistare abbonamenti mensili ai treni IC con estensione regionale, che consentono di viaggiare sulla relazione prescelta anche sui treni Regionali (per maggiori informazioni vedi il paragrafo “Abbonamenti con estensione regionale”).Per viaggiare sui treni ES* City, ES*, e AV devi acquistare per ciascun viaggio il cambio servizio per abbonati pari alla differenza tra i prezzi interi dei rispettivi biglietti di corsa semplice, con il minimo di 3,00 euro. Tale cambio servizio è valido per il giorno e la direzione indicata sullo stesso, ma senza garanzia del posto a sedere. Puoi acquistarlo solo presso le biglietterie di stazione e le agenzie di viaggio abilitate, non devi convalidarlo e non puoi né cambiarlo né rimborsarlo. Se vuoi la garanzia del posto a sedere puoi comprare per ciascun viaggio la di prenotazione facoltativa al costo di € 3,00, non modificabile né rimborsabile. Se vieni regolarizzato a bordo treno, perché non in grado di esibire l’abbonamento, puoi rivolgerti, entro 3 giorni successivi alla contestazione, presso qualsiasi biglietteria di Trenitalia con il tuo abbonamento valido al momento della regolarizzazione ed ottenere l’annullamento del verbale, pagando un diritto di 5 euro per spese amministrative.

Carnet di prenotazioni IC
Se hai un abbonamento ai treni IC di qualunque tipologia puoi acquistare, al prezzo di 15 euro, un carnet di prenotazioni che ti consente di effettuare, entro 6 mesi dalla data di inizio validità, 20 prenotazioni per la relazione prescelta sui treni IC e ICN. Fornendo il codice del carnet puoi chiedere di volta in volta la prenotazione per il treno che intendi utilizzare fino al termine del numero di viaggi acquistati. Puoi acquistarlo con un anticipo di 7 giorni rispetto alla data di inizio di validità. Puoi comprare sia il carnet che le prenotazioni ad esso relative presso qualsiasi biglietteria, agenzia di viaggio abilitata, emettitrici self-service nonché tramite questo sito ed il Call Center (numero a pagamento); le prenotazioni possono essere emesse anche in modalità ticketless. Il Carnet IC è strettamente nominativo. E’ utilizzabile sia per la prima sia per la seconda classe in conformità con l’abbonamento di riferimento. Non è ammesso il cambio del biglietto. Il cambio di ogni singola prenotazione è ammesso gratuitamente con le regole del biglietto Base. Il carnet non è rimborsabile per rinuncia da parte del viaggiatore. A bordo treno al momento del controllo dovrai esibire, oltre all'abbonamento, la prenotazione effettuata, il Carnet Prenotazioni e, a richiesta del personale di bordo, un documento di identità.  
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "Emilia-Romagna zona gialla da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Camion dei pompieri si ribalta di ritorno da un incidente: 3 feriti in ospedale

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Un lupo alle porte del centro città: "Ha la rogna, ma non è pericoloso"

  • Coronavirus, numeri ancora alti: 17 vittime nel ravennate, muore un 55enne

Torna su
RavennaToday è in caricamento