menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caldo, in Bassa Romagna l'allerta diventa "arancione". Domenica crollo termico e forti temporali

Allerta "gialla" sul resto della pianura, dove la colonnina di mercurio oscillerà tra 35 e 37°C

Picchi di temperatura fino a 38°C. La Protezione Civile ha diramato per la pianura emiliana orientale, che comprende anche la Bassa Romagna un'allerta "arancione" per temperature estreme. Allerta "gialla" sul resto della pianura, dove la colonnina di mercurio oscillerà tra 35 e 37°C. Anche sabato si prevedono temperature attorno ai 35°C, in un contesto prevalentemente soleggiato. Tuttavia nel corso del pomeriggio è atteso un graduale aumento della copertura nuvolosa con locali addensamenti cumuliformi che potranno dar luogo a rovesci o temporali più probabili in area appenninica.

E' solo l'inizio di un peggioramento atteso nelle ore successive per l'ingresso di correnti fresche atlantiche. Lo scontro con l'aria calda africana darà luogo a fenomeni temporaleschi intensi, associati a grandinate, nubifragi e raffiche di vento. Il servizio meteorologico dell'Arpae conferma infatti "il veloce passaggio di un area depressionaria, che determinerà un generale peggioramento nella giornata di domenica con piogge e temporali in transito sulla regione".

Successivamente la parziale rimonta del campo anticiclonico apporterà condizioni più stabili con prevalenti condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso. Il transito perturbato di domenica da un lato rovinerà la giornata festiva, dall'altra porterà ad una decisa ed attesa flessione delle temperature, con valori massimi che scenderanno attorno a 25-27 gradi. La colonnina di mercurio tenderà ad aumentare nei giorni a seguire, con valori lievemente superiori a 30 gradi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento