rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Meteo

Raffiche di vento, fulmini e possibili grandinate: sfuriata temporalesca in arrivo

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta meteo, specificando che nella tarda serata di venerdì "è previsto il completo transito del sistema verso il Triveneto"

Il caldo anomalo di questi giorni ha le ore contate. Nelle prossime ore è previsto un peggioramento delle condizioni atmosferiche, con possibili temporali nella giornata di venerdì, specie nelle ore pomeridiane. Il tutto a causa di una saccatura a ridotto delle Alpi, che innescherà l'afflusso di correnti sud-occidentali responsabili dell'instabilità. Associati ai fenomeni temporaleschi potranno verificarsi fulminazioni, precipitazioni grandinigene e raffiche di vento. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta meteo, specificando che già nella tarda serata di venerdì "è previsto il completo transito del sistema verso il Triveneto", con conseguente miglioramento delle condizioni meteo.

La "fase di attenzione" inizierà dalle 7 alle 23. "Pur non sussistendo le condizioni per emettere un avviso meteo (ai sensi della Direttiva PCM 27/02/2004) dal momento che non si prevedono effetti al suolo (idrogeologici-idraulici) di livello Moderato e Superiore, la situazione meteorologica è comunque tale da poter creare delle situazioni di rischio localizzato", viene chiarito nell'avviso. Il provvedimento è stato preso alla luce delle previsioni meteo, che indicano un progressivo peggioramento delle condizioni meteo con piogge sparse e temporali, che potrebbero essere accompagnati da grandine e raffiche di vento.

Di fronte a questo quadro, la Protezione Civile regionale segnala il rischio, anche in area urbana, che la rete idraulica non riesca a smaltire adeguatamente le acque, con possibili allagamenti di locali interrati e temporanee interruzioni della rete stradale in prossimità di impluvi, canali, zone depresse (sottopassi, tunnel e avvallamenti stradali). Si potranno verificare anche rapidi innalzamenti nei corsi d’acqua minori e nella rete di bonifica, e fenomeni franosi localizzati. Le raffiche di vento, inoltre, potrebbero causare la caduta di rami e pali stradali. 

L'amministrazione comunale raccomanda ai gestori di attività all’aperto "di sistemare e fissare gli oggetti sensibili agli effetti del vento e della grandine o suscettibili d’essere danneggiati. Si raccomanda inoltre di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione". Per eventuali aggiornamenti si possono consultare le “Allerte di protezione civile” al link https://bit.ly/1LBoAO0 e il sito del Comune www.comune.ra.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffiche di vento, fulmini e possibili grandinate: sfuriata temporalesca in arrivo

RavennaToday è in caricamento