menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Altre piogge in arrivo, un'altra domenica con l'ombrello: nuova allerta meteo

La Protezione Civile ha diramato una nuova allerta "gialla" per criticità idraulica e idrogeologica, considerando anche la condizioni dei terreni dopo le recenti ondate di maltempo

Sarà un'altra domenica con l'ombrello a portata di mano. Una depressione presente sul Bacino del Mediterraneo sarà responsabile del passaggio di un secondo fronte perturbato responsabile di condizioni di tempo instabile, con piogge sparse. La Protezione Civile ha diramato una nuova allerta "gialla" per criticità idraulica e idrogeologica, considerando anche la condizioni dei terreni dopo le recenti ondate di maltempo.

L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (https://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare). "Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso: prestare particolare attenzione allo stato dei corsi d’acqua ed evitare di accedere ai capanni presenti lungo gli stessi", si legge nell'informativa.

Seguirà una settimana tutto sommato tranquilla, condizionata da correnti occidentali debolmente instabili responsabili di nuvolosità variabile e deboli precipitazioni sparse ad intervalli, specie nella giornata di mercoledì. Le temperature sono attese in progressivo aumento. I modelli matematici inquadrano poi tra sabato e domenica un possibile ritorno del maltempo per una nuova saccatura in arrivo dall'Atlantico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento