rotate-mobile
Meteo

Costa ravennate ancora sull'attenti dopo il maltempo: prolungata l'allerta meteo

“Raccomando – dichiara il sindaco, prima autorità comunale di Protezione civile – di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali in questo caso non accedere a moli e dighe foranee e spiagge”

Dalla mezzanotte di giovedì 24 novembre alla mezzanotte di venerdì 25 sarà attiva nel territorio del comune di Ravenna l’allerta numero 79 per criticità costiera, emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia-Romagna. L'allerta è gialla. Rimane invece in vigore fino alla mezzanotte di oggi, giovedì, l’allerta arancione, sempre per la stessa criticità.

Questo il messaggio della Protezione Civile, che prevede per le prossime 48 ore un'intensificazione del fenomeno: "Per la giornata di venerdì si prevede la persistenza di condizioni di alta marea che possono generare localizzati fenomeni di ingressione marina ed erosione dei litorali, in considerazione dello stato di forte criticità conseguente all'evento degli ultimi giorni. Non si escludono venti forti (50-61 km/h) settentrionali dalla tarda serata con possibili temporanei rinforzi o raffiche di intensità superiore sul crinale appenninico centro-occidentale legati all'approssimarsi di una nuova perturbazione".

“Raccomando – dichiara il sindaco, prima autorità comunale di Protezione civile – di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali in questo caso non accedere a moli e dighe foranee e spiagge”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costa ravennate ancora sull'attenti dopo il maltempo: prolungata l'allerta meteo

RavennaToday è in caricamento