menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esordio di settimana bagnato, e all'orizzonte un peggioramento: nuova allerta meteo

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato una nuova allerta meteo "gialla" per piene dei fiumi, frane, temporali, vento e stato del mare

Esordio di settimana bagnato, ma è all'orizzonte un peggioramento più consistente con piogge anche battenti. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato una nuova allerta meteo "gialla" per piene dei fiumi, frane, temporali, vento e stato del mare. "Già dalle prime ore della notte di martedì si prevede un sensibile aumento della ventilazione da nord-est su tutto il settore orientale della regione (in particolare lungo la fascia costiera) e sulle zone di crinale appenninico - si legge nell'avviso - Tale circolazione potrà dar luogo anche a precipitazioni temporalesche temporaneamente di forte intensità sul settore orientale e marginalmente su quello centrale della regione. E' previsto anche un rapido aumento del moto ondoso già nel corso delle prime ore della notte. Tutti i fenomeni tenderanno a esaurirsi rapidamente nella seconda parte della giornata. Si prevede inoltre che l'altezza dell'onda possa raggiungere valori prossimi alla soglia, non potendosi escludere fenomeni erosivi lungo la costa".

Martedì mattina il cielo sarà molto nuvoloso con precipitazioni deboli e sparse al mattino che potranno anche assumere carattere di rovescio o temporale in particolare lungo i rilievi centro-orientali. I fenomeni potranno assumere carattere nevoso attorno ai 700-800 metri. Dal pomeriggio tendenza ad esaurimento delle precipitazioni con progressiva attenuazione della nuvolosità a partire dal settore occidentale e con deboli precipitazioni residue sulla Romagna. Le temperature sono previste in flessione sia nei valori minimi che massimi, che non andranno oltre i 10°C.

 Quella di mercoledì sarà una giornata variabile, con possibili deboli precipitazioni al primo mattino. Le temperature sono attese in lieve aumento, con massime comunque ancora al di sotto dei 15°C. Nei giorni a seguire "correnti nord-orientali interesseranno la regione per tutto il periodo mantenendo condizioni di nuvolosità variabile. Nel corso del fine settimana possibilità di un debole peggioramento con piogge piú probabili sui settori centro orientali. Temperature in lenta e progressiva ripresa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento