menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il litorale resta sotto osservazione: ancora rischio erosioni o inondazioni

La Protezione Civile ha diramato una nuova allerta per "criticità costiera"

Sarà un sabato con l'ombrello a portata di mano. Si annunciano infatti deboli precipitazioni in transito sul territorio regionale da ovest verso est in progressivo esaurimento dalle ore pomeridiano-serali. Le piogge assumeranno carattere nevoso sui rilievi. La Protezione Civile ha diramato una nuova allerta "gialla" per "criticità costiera". "Le previsioni di altezza d’onda e livello del mare sono sotto la soglia di attenzione - è la premessa -; tuttavia, considerati gli impatti dalle precedenti mareggiate e i residui di fenomeni di acqua alta, non si escludono locali fenomeni di dissesto, erosioni o inondazioni, favorite dall’abbassamento della quota di spiaggia e da precedenti impatti sulla duna di difesa, questo particolarmente nel settore centro-settentrionale della regione".

La domenica si annuncia invece stabile, con alternanza di schiarite ed annuvolamenti. Nei giorni a seguire, informa l'Arpae, "il temporaneo aumento del campo di alta pressione manterrà condizioni di stabilità a inizio periodo; da mercoledì una perturbazione proveniente da ovest darà probabili precipitazioni. Temperature in progressivo aumento le minime da martedì, che si porteranno qualche grado sopra lo zero, stazionarie le massime sui 7-8 gradi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento