Maltempo, la Protezione Civile dirama una nuova allerta meteo per mareggiate

L'Agenzia regionale di Protezione civile conferma i livelli di attenzione annunciati sabato per temporali, vento e mare, e aggiorna tali previsioni

Con una nuova allerta, la numero 69, l’Agenzia regionale di Protezione civile conferma i livelli di attenzione annunciati ieri per temporali, vento e mare, e aggiorna tali previsioni meteorologiche odierne  annunciando un peggioramento delle condizioni marine, con il superamento della soglia di allerta. Si prevede pertanto una probabile ingressione marina per tutte le aree della fascia costiera (classificato come evento costiero), durante le ore serali e notturne di domenica e lunedì pomeriggio. 

Nel dettaglio, la combinazione dell'altezza dell'onda e del livello del mare supereranno la soglia di allerta tra le ore 20 e le 24 di domenica. L'altezza stimata dell'onda si prevede con valori massimi tra 2 e 2,2 metri, il livello del mare tra 0,70 e 0,73 metri. Si potranno pertanto verificare  mareggiate con fenomeni di erosione dell’arenile e locali danni agli stabilimenti balneari. Si raccomanda ai gestori di attività all’aperto di sistemare e fissare gli oggetti sensibili agli effetti del vento e della grandine o suscettibili d’essere danneggiati. Si raccomanda di non accedere a moli e dighe foranee.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FIUMI E TEMPORALI - All’allerta per mareggiate si aggiunge il preallarme per temporali e criticità idraulica per le prossime 26 ore. L’agenzia regionale della protezione civile ha diramato la nota numero 70 di preallarme, annunciando il possibile verificarsi di allagamenti di centri abitati e di locali interrati e danni legati all’innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua maggiori al di sopra della soglia 2 con inondazione delle aree limitrofe e delle zone golenali a tracimazione dei corsi d’acqua. Sono previste oltre alla pioggia grandinate e fulmini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento