Meteo, temperature in aumento. L'esperto: "Luglio caldo, ma non come nel 2015"

Le temperature in questi giorni sono destinate ad aumentare giorno dopo giorno, e da giovedì prossimo il caldo si farà sentire, anche se non sono attesi picchi di caldo particolarmente eclatanti

Prima ondata di caldo sulla Romagna. Dopo un avvio d'estate condizionato da marcata instabilità, con temporali anche violenti, l'alta pressione regalerà alcune giornate di bel tempo, con temperature oscillanti tra 30 e 32°C. Pierluigi Randi, meteorologo-previsore di MeteoCenter.it/Meteoromagna.com, chiarisce che all'origine della fase stabile ci sarà un anticiclone "che in quota avrà origini sub-tropicali e che al suolo andrà centrandosi su Europa nord-orientale. Nei bassi strati non avremo pertanto un afflusso di aria proveniente dal nord Africa, ma dalle zone continentali dell’est Europa, che in estate possono essere sorgenti di aria piuttosto calda".

"Le temperature sono destinate ad aumentare giorno dopo giorno, e da giovedì prossimo il caldo si farà sentire, anche se non sono attesi picchi di caldo particolarmente eclatanti, perlomeno nella misura in cui siamo stati abituati negli ultimi anni - annuncia Randi -. Insomma farà caldo ma non a livelli record per la terza decade di giugno". Seguirà una nuova fase d'instabile: "l’alta pressione potrebbe indebolirsi, consentendo alle correnti atlantiche, più fresche ed instabili, di abbassarsi di latitudine interessando il centro-nord Italia".

Randi spiega che "non arriveranno vere e proprie perturbazioni organizzate, ma l’ingresso di aria più fresca in quota, unitamente ai bassi strati che nel frattempo si saranno scaldati, potranno favorire un incremento dell’attività temporalesca, in particolare sui rilievi". E il calendario scorre velocemente verso luglio: "Potremmo avere un mese più caldo rispetto alla norma, ma non ai livelli del rovente luglio 2015 e con precipitazioni prossime alla norma climatologica o leggermente inferiori. Insomma potrebbe essere il classico luglio romagnolo, solo un po' più caldo. Ma oramai i mesi estivi freschi, rispetto alla norma di clima, sono divenuti una rarità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Coronavirus, la nuova fotografia dei contagiati: undici sono in isolamento domiciliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento