menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raffiche di vento, temporali e mare molto mosso: domenica da allerta "arancione"

Il servizio meteorologico dell'Arpae prevede "sul settore centro-orientale cielo molto nuvoloso o coperto per l'intera giornata con precipitazioni diffuse a prevalente carattere di rovescio o temporale"

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha driamato un'allerta "arancione" per criticità idraulica, idrogeologica, temporali e vento, gialla per stato del mare. Il sindaco Michele de Pascale, autorità comunale di Protezione civile, raccomanda di “mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso: prestare particolare attenzione allo stato dei corsi d’acqua ed evitare di accedere ai capanni presenti lungo gli stessi; fissare gli oggetti sensibili agli effetti del vento, della pioggia e della grandine o suscettibili di essere danneggiati; prestare attenzione alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati né a moli e dighe foranee”.

Il servizio meteorologico dell'Arpae prevede "sul settore centro-orientale cielo molto nuvoloso o coperto per l'intera giornata con precipitazioni diffuse a prevalente carattere di rovescio o temporale, più intense a ridosso delle aree appenniniche dove potranno assumere carattere nevoso a partire dai 1300-1500 metri". Le temperature sono attese in sensibile diminuzione specie sul settore centro-orientale. Al primo mattino valori minimi attorno a 10/11°C sulla pianura, qualche grado in più sulla fascia costiera; massime comprese tra 15 e 16 gradi. I venti soffierando moderati dai quadranti settentrionali. Mare è atteso molto mosso, agitato al largo.

Illustra l'avviso: "Dalle prime ore della giornata di domenica la discesa di una saccatura sulla Penisola Italiana, e la successiva formazione di un minimo depressionario al suolo, porterà un deciso peggioramento delle condizioni meteorologiche". In particolare, si legge nell'informativa, "si prevede su tutto il territorio regionale un aumento dell'instabilità atmosferica, associata a fenomeni temporaleschi diffusi e in intensificazione sul settore orientale nella seconda parte della giornata. Si prevede anche un aumento della ventilazione sul crinale appenninico e sul settore costiero che, congiuntamente alle raffiche associate ai fenomeni temporaleschi, potrebbe superare nel pomeriggio/sera la soglia di 40 nodi (valore 8 della scala Beaufort). Intensificazione anche del moto ondoso nella seconda parte della giornata, con altezza dell'onda prevista superiore a 2,5 metri".

L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (https://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento