Romagna e motori d'epoca: il segreto di una passione che non conosce crisi

Il mercato di moto e auto d'epoca ha superato la recessione finanziare registrando continue crescite. Ecco il perché di questo successo

Un mercato che non conosce flessione è quello delle auto e moto d’epoca. Secondo studi recenti in dieci anni il valore delle compravendite sarebbe addirittura triplicato e, tra le cinque regioni più floride in questo settore, c'è proprio l'Emilia-Romagna.

Ferrari, Maserati, Lamborghini sono marchi indissolubilmente legati all'Emilia Romagna, così come i nomi di eccellenti piloti fra cui Marco Melandri, Andrea Dovizioso, lo scomparco Marco Simoncelli, ma anche i circuiti e i grandi eventi sportivi. Tutto questo fa sì che il tema dell'automobilismo e dei motori sia sempre vivo nella mente degli emiliano-romagnoli. Ma basta questo a siglare il successo di un mercato fiorente come quello di auto e moto d’epoca?

Probabilmente c'è dell'altro. Infatti, grazie a un'indagine dell’Istituto Piepoli, si scopre anche che sono circa 32 milioni gli italiani che hanno assistito a eventi legati al motorismo storico, il 45% dei quali pensa nel presente o nel futuro prossimo di acquistare un veicolo d’epoca. 

La passione dimostra quindi di seguire un certo "glamour" grazie al vasto parterre di marchi automobilistici che sono diventati emblema del made in Italy nel mondo. E queste condizioni hanno trovato un terreno fertile in Romagna che, anche grazie a questo settore, si riconferma capitale dei motori.

Oltre a questo entra in gioco anche un dato finanziario: quello di investire in un mercato vivo comprando a poco e cercando di rivendere a molto.

Investire in un veicolo d’epoca conviene?

Per prima cosa occorre fare una distinzione fra i due mercati. Secondo gli esperti nel medio e lungo periodo (dopo circa 3 o 5 anni) un'auto storica permette di ricavare un buon profitto in denaro, mentre l'investimento diventa più difficile nel mercato delle moto d’epoca, più ristretto e con costi differenti.

Grazie anche i bassi tassi d’interesse, il mercato di auto e moto storiche ha attratto molti investitori nella speranza di approfittare degli incrementi di valore che, in certi casi, raggiungono il 20-30% all’anno. Risultati molto incoraggianti, ma naturalmente non così facili da ottenere.

Pur rimanendo legati ad elementi pratici e tangibili, come marche e modelli, bisogna fare comunque attenzione a certi particolari che potrebbero non balzare all'occhio di un compratore inesperto: come la disponibilità degli accessori interni e la loro qualità, avere informazioni dettagliate sui vari passaggi di proprietà, avere targa e accessori interni ancora originali.

L'attenzione, insomma, non è mai troppa, soprattutto nel mercato automobilistico dove, purtroppo, non mancano casi di truffe e difetti taciuti.

Come avere un'auto d'epoca

Per chi vuole entrare "nel giro" e acquistare un veicolo d’epoca, è opportuno conoscere alcune informazioni. Innanzitutto esistono delle agevolazioni per chi acquista o già possiede un’auto d’epoca, come ad esempio il pagamento di un premio assicurativo molto basso e conveniente, oltre alla possibile esenzione del bollo come tassa di proprietà dal compimento dei vent’anni dell’auto. 

Per entrare in possesso di auto e moto d'epoca ci sono vari metodi. Si può partecipare alle grandi mostre-scambio che si svolgono un po' in tutta la Penisola, ma si può anche deciderer di comprare un veicolo storico nelle aste di veicoli d’epoca o nelle aste giudiziarie, dove si può acquistare a prezzi convenienti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Ravenna in lutto: si è spento all'improvviso l'ex sindaco Fabrizio Matteucci

  • 'Accoglieteli a casa vostra', Fiorenza apre le porte a un rifugiato: "Grazie a lui ho ritrovato una famiglia"

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

  • A soli 23 anni fa volare centinaia di persone nel mondo: "Ma quando decollo dal cielo cerco sempre Cervia"

  • Travolto da un'auto mentre attraversa la strada: anziano in condizioni gravissime

Torna su
RavennaToday è in caricamento