menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La sfida dei grillini al sindaco: "10 domande a cui dare risposta"

Qualche tempo fa, la Repubblica pubblicò per diverse settimane 10 domande all'allora premier Berlusconi. Su questa falsariga il Movimento 5 Stelle di Ravenna "sfida" il sindaco Fabrizio Matteucci, ponendo 10 domande

Qualche tempo fa, la Repubblica pubblicò per diverse settimane 10 domande all’allora premier Berlusconi. Sulla falsariga di quella presa di posizione il Movimento 5 Stelle di Ravenna “sfida” il sindaco Fabrizio Matteucci, ponendo 10 domande pubbliche che “costringano” il sindaco ad uscire allo scoperto su determinate tematiche. “Vogliamo provare a fare lo stesso con il Sindaco Matteucci alla luce delle tante richieste che quotidianamente i cittadini  ci inoltrano”, dicono i grillini.

Ecco quindi le domande:

1- Dove sono ospitati i 2000 bambini citati in commissione consiliare a prova della beneficenza della Fondazione? Siete disposti a rendere PUBBLICI i verbali della commissione di inchiesta comunale sul buco del consorzio ora ancora "secretati"?

2- Perché le orfane dovrebbero rinunciare all’ appello a fronte del pagamento delle spese legali rinunciando a far valere i propri diritti in tutte le sedi di giudizio? Chi pagherebbe questi 80.000 euro? Si impegna il consigliere comunale attualmente in carica nel consiglio di amministrazione della fondazione Galletti Abbiosi a rendere pubblici TUTTI i verbali dei consigli di amministrazione della fondazione e di tutti i verbali delle assemblee dei soci della fondazione stessa?

3- Come si pone il Sindaco di una località turistica di fronte ad una direttiva europea come  la Bolkenstein?

4- Come pensa  il Sindaco di muoversi per migliorare la pessima situazione delle nostre strade?

5- Ha mai preso in considerazione, alla luce della palese inutilità dei blocchi del traffico l' ipotesi di rafforzare invece il servizio dei mezzi pubblici in modo di spronare i cittadini al loro uso? Se si, come?

6- A distanza di tre anni, Lei Sindaco, è ancora convinto che le ordinanze “anti sballo” abbiano giovato al turismo ravennate a fronte di chi invece sostiene che la disoccupazione stagionale è aumentata e molte attività hanno chiuso?

7- Pensa che Ravenna sia una città sicura?

8- Perché ha festeggiato l’esito del referendum sull’ acqua pubblica per poi votare in Consiglio contro la volontà popolare?

9- A Ravenna abbiamo una centralina Arpa (centralina SAPIR) che ha rilevato dati in merito all’inquinamento delle polveri sottili PM10 tra i peggiori in Italia ed il più alto di tutta la Regione Emilia Romagna; come si pone davanti a questi dati?

10- Crede che sia auspicabile e doveroso che anche a Ravenna vengano effettuati sostanziosi tagli dei costi della politica cominciando dai compensi dei funzionari comunali?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento