menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

500 persone per la presentazione del libro di Bonaccini 'La destra si può battere'

Sono state circa 500 le persone che mercoledì sera si sono ritrovate a Cervia, sotto la Torre San Michele, per la presentazione del libro di Stefano Bonaccini

Sono state circa 500 - come ha spiegato lo stesso governatore sui social - le persone che mercoledì sera si sono ritrovate a Cervia, sotto la Torre San Michele, per la presentazione del libro di Stefano Bonaccini "La destra si può battere – Dall’Emilia-Romagna all’Italia, idee per un Paese migliore". Il presidente della regione Emilia Romagna, sul palco insieme all'assessore regionale Andrea Corsini, è stato intervistato dalla giornalista Rai Serena Bortone discutendo di emergenza sanitaria, turismo, misure per l’economia e il lavoro, la nostra regione e il Paese.

Le foto condivise sui social hanno scatenato qualche polemica: "Presidente Bonaccini, era davvero indispensabile fare un comizio alle 21:30, il 19 agosto a Cervia con il rischio (dimostrato) di creare assembramenti?", scrive qualcuno. Tra le tante critiche, però, tanti anche i commenti di 'difesa': "Organizzazione perfetta, tutti con le mascherine e seduti distanziati, all’ingresso disinfezione, prova della temperatura e anche eventuali mascherine per chi ne fosse sprovvisto - scrive Daniela - Io c’ero".

"La Regione deve punire se stessa per non aver ottemperato ai regolamenti e alle norme vigenti sul distanziamento sociale e per la gestione di eventi dal vivo?": se lo chiede Giancarlo Tagliaferri (Fratelli d'Italia) in un'interrogazione rivolta alla Giunta regionale. "Stante la particolare situazione che la nostra regione e l'intero Paese stanno vivendo a causa dell'emergenza Covid, ma soprattutto tenendo presente sia i regolamenti nazionali che le norme locali, chiedo se la Regione, in virtù dell'assembramento creatosi, intenda chiedere al Comune di Cervia se sia stata provata la temperatura agli ascoltatori, se sia stato controllato il distanziamento e se siano stati presi i dati di tutti i partecipanti".

bonacc-cervia1-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento