rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Politica

Amoroso (LpRa): "Il Comune garantisca uno stipendio minimo di 8 euro all'ora"

Il candidato al consiglio comunale di Lista per Ravenna: "Non è giusto che ci siano salari da quattro euro all'ora".

Punta sul lavoro il programma di Antonio Amoroso, candidato al consiglio comunale con Lista per Ravenna. "Non é giusto venire a conoscenza dell'esistenza di stipendi in cui chi lavora percepisce circa 4 euro all'ora. É necessario di nuovo, per le istituzioni pubbliche, reinvestire sui cittadini e dare dignità ai lavoratori. Nelle mie intenzioni come candidato a consigliere comunale - spiega Amoroso in una nota - vi é quella di studiare un piano per rendere lo stipendio minimo pari a 8 euro orari, eliminando ove possibile i contratti a chiamata, sopratutto per tutti quei servizi che vengono offerti dal Comune attraverso ditte o cooperative esterne".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amoroso (LpRa): "Il Comune garantisca uno stipendio minimo di 8 euro all'ora"

RavennaToday è in caricamento