menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ancisi: "Urgente riaprire l'Urp della Questura. La chiusura produce disagi"

Il capogruppo in Consiglio comunale di Lista per Ravenna, Alvaro Ancisi, ha presentato un question time

"E' urgente riaprire l’Ufficio Relazioni con il Pubblico della questura". Il capogruppo in Consiglio comunale di Lista per Ravenna, Alvaro Ancisi, ha presentato un question time. "Il sindaco - dice Ancisi - può farsi carico, per conto della comunità locale di cui è il primo cittadino, di chiedere spiegazioni sulla chiusura del servizio Urp della questura di Ravenna, auspicandone un rapido superamento e offrendo al riguardo, se utile, la collaborazione dell’amministrazione comunale".

Entra nel dettaglio il consigliere comunale: "Circa un anno fa, la Polizia di Stato di Ravenna comunicò, sul proprio sito internet, di “aver rinnovato ed ampliato l’accesso all’Ufficio Relazioni con il Pubblico, rendendo più semplice usufruire dei servizi forniti dai singoli uffici della Questura”, avvisando che, per ogni esigenza di informazioni, questo Ufficio, collocato presso la sede centrale di viale Berlinguer, 20, è “aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle ore 12. In realtà le Urp territoriali della polizia italiana sono, per dettato istituzionale, anche di più di una “struttura dedicata all'ascolto dei cittadini” e di uno “sportello presso cui i cittadini possono chiedere informazioni sui procedimenti e sulle attività della Questura”. Ogni Urp svolge infatti molte ulteriori e complesse funzioni: riceve “le istanze e le osservazioni sulla qualità dei servizi”, nonché “i suggerimenti per il miglioramento”; “garantisce un servizio professionale di accoglienza che fornisce risposte puntuali sulle attività della Questura, sulla dislocazione, le competenze e gli orari degli Uffici, prestando assistenza anche sulla documentazione e la compilazione della modulistica”; favorisce “ove prevista, la partecipazione ai procedimenti amministrativi”; “garantisce il diritto di accesso alla documentazione, fornendo informazioni in ordine all'ufficio competente, al responsabile ed allo stato del procedimento”"..

"Si può dunque capire il disagio, segnalato a Lista per Ravenna da più parti, dovuto al fatto che da circa un mese lo sportello URP della Questura di Ravenna è chiuso per “motivi tecnici” - continua Ancisi -. L’effetto più immediato e visibile del disservizio si manifesta negativamente con la permanenza di molte persone nei locali della Questura oltre il tempo normalmente necessario per ottenere dall’URP le indicazioni di cui necessitano: Dovendosi invece rivolgere ai singoli sportelli addetti alla materia di loro interesse, ne rallentano l’esercizio delle attività. In particolare, come si può immaginare, è l’ufficio immigrazione e passaporti a dover soccombere a fronte delle richieste di fornire delle semplici informazioni o spiegazioni. Il sindaco può farsi carico, per conto della comunità locale di cui è il primo cittadino, di chiedere spiegazioni sulla chiusura del servizio Urp della Questura di Ravenna, auspicandone un rapido superamento e offrendo al riguardo, se utile, la collaborazione dell’amministrazione comunale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento