Appello al voto, Marangolo: "Condizioneremo de Pascale da sinistra"

L'oncologo è stato tra i primi promotori della lista Sinistra per Ravenna, che sostiene la candidatura a sindaco di Michele de Pascale.

Maurizio Marangolo, oncologo e tra i primi promotori della lista Sinistra per Ravenna, che sostiene la candidatura a sindaco di Michele de Pascale, ha inviato un invito pubblico al voto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il PCI l’ho sempre votato, e senza problemi.
Erano tempi ideologicamente facili, si sapeva bene da che parte stava il giusto. Poi è venuta la svolta, la Bolognina, e anche il PDS l’ho votato senza grandi problemi.
Arriva il 1998 e il PDS perde la P e abbraccia l’ideologia socialdemocratica e riformista.
Lì ho avuto un qualche sussulto, ma poi alla fine i quadri dirigenti erano quasi sempre gli stessi, e li ho votati.
Nel 2001 nasce la Margherita che raccoglie buona parte della disciolta DC, e il problema mi tocca poco, se non che in pizzeria mi vedo costretto a passare alle quattro stagioni!
Ma quando si fa la fusione a freddo fra DS e Margherita, beh non ce la faccio e la tessera non la prendo più.
Alle politiche non li voto, alle europee non li voto, alle comunali si, mi turo il naso ma li voto anche perché non c’è alternativa.
Adesso mi trovo in una situazione in cui, non accetto di rischiare di vedere la nostra città governata per 5 anni dal centro-destra. Oppure da una lista civica, ex M5S che non convince per nulla.
Infine: non condivido le posizioni preconcette, chi sta contro tutti per mantenersi puro e che rischia così di fare il gioco dei veri avversari.
E allora… che fare? L’idea che è venuta ad un nutrito e variegato gruppo molto connotato alle posizioni “di sinistra” e che condivide le stesse mie preoccupazioni, sulla scorta anche della ormai storica lettera dei tre sindaci Pisapia, Doria e Zedda, è stata quella di mettere in fila una lista di argomenti riguardanti la politica in generale ma quella cittadina in particolare, proponendo delle soluzioni, o comunque delle idee, e confrontarle con Michele De Pascale.
L’idea ha funzionato, in più incontri con il candidato  Sindaco, abbiamo riscontrato una buona convergenza.
Nasce quindi Sinistra per Ravenna con il dichiarato intento di condizionare da sinistra il futuro governo della Città appoggiando la candidatura di De Pascale.
I feed-back positivi sono stati tanti: molti che si erano rassegnati a non andare a votare ci hanno ringraziato, e l’idea di ricostruire un centrosinistra che governi Ravenna per i prossimi 5 anni con idee adeguate alla realtà di oggi sembra essere un’idea convincente.
Se siete di sinistra, votate la sinistra. Cercate sulla scheda l’unico simbolo che lo dice con chiarezza. Sinistra per Ravenna".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento